Acquisisci più sicurezza per il giorno dell'esame con un Exam Replay o un Exam Replay with Practice Test.

Esame
70-516

Logo Visual Studio

  • Pubblicazione:
    17 settembre 2012
  • Lingue:
    Inglese
  • Destinatari:
    Professionisti IT
  • Tecnologia:
    Windows Server 2012
  • Credito per la certificazione:
    Microsoft Certified Technology Specialist (MCTS)

TS: Accessing Data with Microsoft .NET Framework 4

Questo esame è stato ritirato

Per le opzioni attualmente disponibili, consulta Elenco degli esami di certificazione Microsoft.

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni area di argomenti principale sull'esame. Maggiore è la percentuale, più domande è probabile che vengano poste nell'area di contenuti corrispondente in sede di esame. Guarda le esercitazioni video sui diversi tipi di domande degli esami Microsoft.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nei punti elenco, ma non saranno limitate a tali argomenti.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Invia a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato e la validità e affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

In caso di dubbi su domande specifiche di questo esame, puoi inviare il modulo per l'impugnazione dell'esame.

Se hai altre domande o commenti sugli esami di certificazione Microsoft o sul programma di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il Regional Service Center.

Modellare i dati (20%)
  • Eseguire il mapping di entità e relazioni utilizzando Entity Data Model
    • Utilizzare la finestra di progettazione visiva, creare un modello Entity Data Model da un database esistente, gestire complessi mapping di entità in EDMX, modificare XML EDM, eseguire il mapping a stored procedure, creare associazioni definite dall'utente tra le entità, generare classi con ereditarietà ed eseguirne il mapping a tabelle
    • Questo obiettivo non include: utilizzo di MetadataWorkspace
  • Eseguire il mapping di entità e relazioni utilizzando LINQ to SQL
    • Utilizzare la finestra di progettazione visiva, creare un modello LINQ to SQL da un database esistente, eseguire il mapping a stored procedure
  • Creare e personalizzare oggetti entità
    • Configurare le modifiche a un'entità Entity Framework, utilizzare ADO.NET EntityObject Generator (T4), estensione, entità con rilevamento automatico, rilevamento modifiche snapshot, ObjectStateManager, classi parziali, metodi parziali in Entity Framework
  • Collegare un modello POCO a Entity Framework
    • Implementare Entity Framework con entità POCO create dall'utente non in grado di riconoscere la persistenza
    • Questo obiettivo non include: utilizzare i modelli POCO
  • Creare il database dal modello Entity Framework
    • Personalizzare il processo di generazione DDL (Data Definition Language) (modelli), generare gli script per un database, strumenti Entity Data Model
  • Creare funzioni definite dal modello
    • Modificare il linguaggio Conceptual Schema Definition Language (CSDL), abilitare funzioni definite dal modello mediante l'attributo EdmFunction, tipi complessi
Gestire connessioni e contesto (18%)
  • Configurare i provider e le stringhe di connessione
    • Gestire stringhe di connessione, incluse le stringhe di connessione Entity Framework; utilizzare Configuration Manager; indirizzare correttamente l'istanza Microsoft SQL Server; implementare il pool di connessioni; gestire l'istanza utente e AttachDBfilename; cambiare provider; implementare la funzionalità MARS (Multiple Active Result Set)
    • Questo obiettivo non include: utilizzare ConnectionStringBuilder, provider di dati Oracle, creare e utilizzare un provider personalizzato, utilizzare provider di terze parti
  • Creare e gestire una connessione dati
    • Connettersi a un'origine dati, chiudere connessioni, gestire il ciclo di vita di una connessione
  • Proteggere una connessione
    • Crittografare e decrittografare le stringhe di connessione, utilizzare l'autenticazione Security Support Provider Interface (SSPI) o SQL Server, connessioni di sola lettura e lettura/scrittura
    • Questo obiettivo non include: Secure Sockets Layer (SSL)
  • Gestire DataContext e ObjectContext
    • Gestire il ciclo di vita di DataContext e ObjectContext, estendere DataContext e ObjectContext, supportare POCO
  • Implementare il caricamento eager
    • Configurare la strategia di caricamento utilizzando LazyLoadingEnabled, supportare il caricamento lazy con POCO, caricamento esplicito di entità
  • Memorizzare i dati nella cache
    • Cache DataContext e ObjectContext, inclusa la mappa di identità; cache di dati locale
    • Questo obiettivo non include: Velocity, SqlCacheDependency
  • Configurare ADO.NET Data Services
    • Creare regole di accesso per le entità, configurare l'autorizzazione e l'autenticazione, configurare i verbi HTTP
Eseguire query di dati (22%)
  • Eseguire una query SQL
    • DBCommand, DataReader, DataAdapter, DataSet, gestire il recupero dati mediante stored procedure, utilizzare i parametri, classi dello spazio dei nomi System.Data.Common
  • Eseguire una query LINQ
    • Query basate sulla sintassi e sul metodo, join, filter, order, group, aggregation, espressioni lambda, paging, projection
    • Questo obiettivo non include: compilare le query
  • Creare una query Entity SQL (ESQL)
    • Join, filter, sort, group, aggregation, paging, utilizzare le funzioni, memorizzazione nella cache del piano di query, restituire un riferimento a un'istanza di entità, utilizzare i parametri con ESQL, funzionalità correlate a classi EntityClient
  • Gestire tipi di dati speciali
    • Eseguire la query di BLOB, filestream, parametri spaziali e con valori di tabella
    • Questo obiettivo non include: implementare tipi di dati per dati non strutturati, tipi definiti dall'utente, tipi Common Language Runtime (CLR)
  • Eseguire query di dati XML
    • LINQ to XML, XmlReader, XmlDocuments, XPath
    • Questo obiettivo non include: XSLT, XmlWriter
  • Eseguire query di dati utilizzando WCF.NET Data Services
    • Implementare filtri e diritti in WCF.NET Data Services, indirizzare risorse, creare un'espressione di query, accedere a formati di payload, intercettori di servizi dati
Modificare i dati (22%)
  • Creare, aggiornare o eliminare i dati tramite istruzioni SQL
    • Creare/aggiornare/eliminare, utilizzare i DataSet, chiamare le stored procedure, utilizzare i parametri
  • Creare, aggiornare o eliminare i dati tramite DataContext
    • Creare/aggiornare/eliminare, chiamare le stored procedure, utilizzare i parametri
    • Questo obiettivo non include: ObjectTrackingEnabled
  • Creare, aggiornare o eliminare i dati tramite ObjectContext
    • Creare/aggiornare/eliminare, chiamare le stored procedure, utilizzare i parametri, impostare SaveOptions
  • Gestire transazioni
    • System.Transactions, DBTransaction, eseguire il rollback di una transazione, Lightweight Transaction Manager (LTM)
    • Questo obiettivo non include: transazioni distribuite, più aggiornamenti all'interno di una transazione, sincronizzazione multipla di dati all'interno di una transazione ACID
  • Creare oggetti disconnessi
    • Creare entità con rilevamento automatico in Entity Framework, collegare oggetti, DataSet, adattatori di tabella
Sviluppare e distribuire le applicazioni affidabili (18%)
  • Monitorare e raccogliere dati sulle prestazioni
    • Registrare l'SQL generato (ToTraceString), raccogliere i tempi di risposta, implementare i contatori delle prestazioni, implementare la registrazione, implementare la strumentazione
  • Gestire le eccezioni
    • Risolvere i problemi di concorrenza dei dati (gestire l'eccezione OptimisticConcurrency, metodo Refresh), gestire errori, eccezioni di transazioni, eccezioni di connessione, eccezioni di timeout, gestire un'eccezione dall'oggetto disconnesso Entity Framework, eccezioni di sicurezza
  • Proteggere i dati
    • Crittografia, firma digitale, hash, salt, privilegi minimi
  • Sincronizzare i dati
    • Entity Framework online/offline, servizi di sincronizzazione, salvataggio in locale
  • Distribuire i componenti di ADO.NET
    • Creare il pacchetto dei componenti ed eseguirne la pubblicazione da Visual Studio, distribuire un'applicazione ADO.NET Services, creare e distribuire il pacchetto dei metadati Entity Framework
    • Questo obiettivo non include: configurare IIS, MSDeploy, MSBuild

A chi è destinato questo esame?

I candidati per questo esame utilizzano Microsoft Visual Studio 2010 e ADO.NET 4 per sviluppare il livello di accesso ai dati di un'applicazione. I candidati devono avere almeno due o tre anni di esperienza nello sviluppo dei componenti delle applicazioni che interagiscono con un'ampia gamma di origini dati. Inoltre, i candidati devono avere una conoscenza approfondita dei concetti alla base dei database relazionali e devono avere almeno uno o due anni di esperienza nell'utilizzo di un sistema di gestione di database relazionali.

I candidati devono infine avere una buona conoscenza dei seguenti argomenti:

  • Tecniche di codifica e componenti del framework ADO.NET 4
  • ADO.NET Data Services e LINQ
  • LINQ to SQL
  • Tecnologie di Entity Framework
  • Structured Query Language (SQL)
  • Stored procedure
  • Strutture/schemi di database XML (oggetti)

Ulteriori informazioni sugli esami

Preparazione per un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la panoramica relativa agli esami di certificazione Microsoft per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i criteri degli esami di certificazione e le domande frequenti.

Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test e di simulazione adattive. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Utilizzare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".