Esame
70-533

Microsoft Azure

  • Pubblicazione:
    giovedì 4 settembre 2014
  • Lingue:
    Inglese, spagnolo, cinese (semplificato), cinese(tradizionale), francese, tedesco, giapponese, portoghese (Brasile), russo
  • Destinatari:
    Professionisti IT
  • Tecnologia:
    Microsoft Azure
  • Credito per la certificazione:
    MCP, MCSA, MCSE

Implementazione di soluzioni di infrastrutture Microsoft Azure

* Il prezzo non include le offerte promozionali o le tariffe ridotte per i membri del programma Microsoft Imagine Academy, i Microsoft Certified Trainer e i membri del programma Microsoft Partner Network. Il prezzo è soggetto a variazioni senza obbligo di notifica. Il prezzo non include le tasse applicabili. Confermare il prezzo esatto con la struttura in cui si svolge l'esame prima di iscriversi all'esame.

A partire dal 1 maggio 2017, la politica di cancellazione esistente sarà totalmente sostituita dalla seguente politica: la cancellazione o la ripianificazione del tuo esame entro 5 giorni lavorativi dalla data prevista per l'esame sono soggette a una penale. Qualora il candidato non si presenti all'appuntamento pianificato per sostenere un esame oppure non ripianifichi o annulli l'appuntamento almeno 24 ore prima della data prevista per l'esame deve pagare la quota intera dell'esame.

Guarda una sessione di preparazione agli esami da Microsoft Ignite 2017

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni principale area di argomenti sull'esame. Maggiore è la percentuale, più probabilità ci sono che in sede di esame vengano poste domande dell'area di contenuti corrispondente. Guarda i tutorial video su una varietà di tipi di domande sugli esami Microsoft.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nell'elenco puntato, ma non saranno limitate a tali argomenti.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Si prega di inviare a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato mentre la validità e affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

Se hai domande specifiche su questo esame, invia una richiesta di chiarimenti sull’esame.

Se hai domande o vuoi inviare dei commenti sugli esami di certificazione Microsoft oppure sui programmi di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il tuo Regional Service Center.

Dall'ultimo aggiornamento dell'esame, Microsoft Azure ha subito importanti cambiamenti tecnologici e stiamo aggiornando gli obiettivi dell'esame per includerli.

Nota Per assicurarsi di conoscere gli ultimi aggiornamenti, si consiglia a tutte le persone che si registrano a questo esame di consultare questa pagina più volte prima della data prevista per l'esame.

Questi sono aggiornamenti sugli esami validi a partire dal giovedì 29 marzo 2018. Per maggiori informazioni su queste variazioni e su come influenzino le abilità misurate, si prega di scaricare e leggere il Exam 533 change document.

Progettare e implementare le applicazioni Azure App Service (10-15%)
  • Installare App. Web
    • Definire gli slot di installazione; ripristinare le installazioni; implementare le azioni preinstallazione e postinstallazione; creare, configurare e installare pacchetti; creare App Service Plan; creare un'app in un App Service Plan; determinare quando usare App Service Environment (ASE); selezionare e usare metodi appropriati di installazione inclusi Git, FTP e sync cloud
  • Configurare App
    • Definire e utilizzare le impostazioni delle App, stringhe di connessione, gestori e directory virtuali; configurare certificati e domini cliente; configurare legami SSL e configurazioni di runtime; gestire App usando Azure PowerShell e Azure-CLI; gestire backup di App Service; configurare autorizzazioni di autenticazione per App; configurare le notifiche App
  • Configurare diagnostica, monitoraggio e analisi
    • Recuperare i dati di diagnostica; vedere log di trasmissione; configurare monitoraggio endpoint; configurare alert; configurare diagnostiche; usare remote debugging; monitorare risorse App. Web; utilizzare gli spazi di lavoro di Microsoft Operations Management Suite (OMS)
  • Configurare App. Web per la ridimensionamento e la resilienza
    • Conigurare l'autodimensionamento usando piani integrati e personalizzati; configurare con metrica; cambiare le dimensioni di un’istanza; configurare Azure Traffic Manager
Creare e gestire Azure Resource Manager Virtual Machines (20-25%)
  • Distribuire carichi di lavoro su macchine virtuali (VM) Azure Resource Manager (ARM)
    • Identificare i carichi di lavoro che possano e non possano essere installati; eseguire i carichi di lavoro che usano Microsoft e Linux; creare macchine virtuali; connettersi a macchine virtuali Windows/Linux; installare i carichi di lavoro; installare immagini Bring Your Own License (BYOL)
  • Eseguire la gestione della configurazione
    • Gestione automatica della configurazione usando PowerShell Desided State Configuration (DSC) e VM Agent (estensione di script personalizzate); permettere remote debugging
  • Progettare e implementare l'archiviazione delle macchine virtuali
    • Configurare disk caching; pianificare capacità di archiviazione; configurare ridondanza disco operativo di sistema; configurare archiviazione condivisa usando Azure File Service; configurare snapshot Azure File Share; configurare georeplicazione; crittografare i dischi; implementare macchine virtuali ARM con archiviazione standard e premium; configurare il livello di Blob (Hot, Cool, Archive); gestire le chiavi di crittografia di archiviazione
  • Monitorare macchine virtuali ARM
    • Configurare il monitoraggio della macchina virtuale ARM, configurare alert; configurare la diagnostica e monitorare la posizione di archiviazione
  • Gestire la disponibilità della macchine virtuali ARM
    • Configurare macchine virtuali multiple ARM in un set disponibile per la ridondanza; configurare ogni livello di applicazione in separati set disponibili; combinare il Load Balancer con i set disponibili; configurare i domini dei guasti e aggiornare i domini; sfruttare le Zone di Disponibilità
  • Scalare macchine virtuali ARM
    • Ridimensionare in su e in giù le dimensioni delle macchine virtuali; distribuire il set di scale macchine virtuali ARM (VMSS); configurare auto-scalatura ARM VMSS
  • Gestire contenitori con Azure Container Services (AKS)
    • Installare un cluster Kubernetes in AKS; creare e gestire immagini dei contenitori; scalare applicazioni usando Docker; DC/OS, schiera o Kubernetes; configurare strumenti open-source; migrare carichi di lavoro dei contenitori verso e da Azure; monitorare Kubernetes usando Microsoft Operations Management Suite (OMS); implementare registro contenitori Azure
Progettare e implementare una strategia di archiviazione (10-15%)
  • Implementare blob di archiviazione Azure e file Azure
    • Identificare appropriati tipi di blob di archiviazione per specifiche richieste di archiviazione; leggere i dati; cambiare i dati; impostare i metadati su un contenitore; archiviare dati usando blob e blob di pagine; trasmettere i dati usando blob; accedere ai blob in maniera sicura; implementare copia async blob; configurare Content Delivery Network (CDN); disegnare gerarchie di blob; configurare domini cliente; adattare archiviazione blob; gestire archiviazione file SMB; implementare Azure StorSimple
  • Gestire l'accesso
    • Creare e gestire firme di accesso condiviso; usare politiche di accesso all’archivio, rigenerare le chiavi; cifrare le chiavi usando l’integrazione Azure Key Vault
  • Configurare diagnostica, monitoraggio e analisi
    • Impostare criteri di conservazione e livelli di registrazione, accedere a, aggiungere e rimuovere i log; analizzare i log
  • Implementare la crittografia di archiviazione
    • Crittografare i dati come scritti a Azure Storage usando Azure Storage Service Encryption (SSE); implementare sicurezza crittografata e basata sui ruoli per i dati gestiti da Azure Data Lake Store
Implementare reti virtuali (15-20%)
  • Configurare reti virtuali
    • Installare una macchina virtuale in una rete virtuale; configurare bilanciamento di carico esterno e interno; implementare Application Gateway; progettare subnet; configurare indirizzi IP statici, pubblici e privati; impostare Network Security Groups (NSGs), DNS al livello di rete virtuale, test di salute HTTP e TCP, IP pubblici, User Defined Routes (UDRs), regole di firewall e ritorno al direct server; connettere reti virtuali a virtual network peering; configurare macchine virtuali usando gli strumenti di gestione della configurazione come Puppet o Chef
  • Progettare e implementare connettività di rete multisito o ibrida
    • Scegliere la soluzione appropriata tra Azure ExpressRoute, sito a sito e punto a sito; scegliere il gateway appropriato; identificare le device supportate e le soluzioni di software VPN; identificare i prerequisiti della rete; configurare reti virtuali e reti virtuali multisito; implementare virtual network peering e collegamento di servizi; implementare collegamenti ibridi all’accesso a fonti dati locali, sfruttare S2S VPN per connettersi alle infrastrutture locali; monitorare ExpressRoute
  • Configurare la connettività di rete delle macchine virtuali ARM
    • Configurare indirizzi IP statici, Network Security Groups (NSGs), DNS, User Defined Routes (UDRs), bilanciamenti di carichi esterni e interni con HTTP e prove salute TCP, IP pubblici, regole firewall e ritorno al direct server; progettare e implementare Application Gateway; configurare Accelerated Networking; configurare gli endpoint del servizio di rete virtuale
  • Progettare e implementare una strategia di connessione
    • Implementare connessioni ibride per accedere a fonti dati locali; sfruttare S2S VPN per connettersi alle infrastrutture locali
Progettare e installare ARM Templates (10-15%)
  • Implementare i modelli ARM
    • Creare modelli ARM; creare modelli ARM per installare multipli provider di risorse ARM di differenti tipi con loop di conteggio e item di mercato; installare modelli con PowerShell, Azure CLI, Azure Portal e REST API
  • Controllare gli accessi
    • Utilizzare le entità di servizio con l'autenticazione ARM, utilizzare l'autenticazione di Azure Active Directory con ARM, impostare i criteri di gestione, configurare le politiche di blocco; bloccare le risorse;
  • Progettare un controllo di accesso basata sui ruoli (RBAC)
    • Proteggere gli ambiti delle risorse, come ad esempio la possibilità di creare macchine virtuali e app Web di Azure; implementare i ruoli standard del controllo di accesso basato sui ruoli (RBAC) di Azure; progettare ruoli RBAC di Azure personalizzati
Gestire Azure Security e servizi di ripristino (25-30%)
  • Gestire protezione dati e conformità della sicurezza
    • Creare e importare chiavi di crittografia con Key Vault; automatizzare i compiti per certificati SSL/TLS; prevenire e rispondere alle minacce alla sicurezza con Azure Security Center; configurare singole firme con applicazioni SaaS usando applicazioni basate sulla federazione e sull'autenticazione tramite password; aggiungere utenti e gruppi alle applicazioni; revocare gli accessi alle applicazioni SaaS; configurare gli accessi; configurare la federazione con fornitori di identità dei consumatori pubblici come Facebook e Google
  • Implementare i servizi di ripristino
    • Creare un backup; installare un agente di backup; fare il backup e ripristinare i dati, utilizzo di istantanee e Geo-replication per il ripristino; implementare DR come servizio; distribuire l’agente Azure Site Recovery (ASR); configurare ASR one-click failover
Gestire operazioni Azure (5-10%)
  • Accrescere la gestione del cloud con automazione
    • Implementare PowerShell runbooks; integrare Azure Automation con App. Web; creare e gestire PowerShell Desired State Configurations (DSC); importare risorse DSC; generare configurazioni di nodi DSC; monitorare e aggiornare automaticamente configurazioni delle macchine con Azure Automation DSC; implementare l'elaborazione senza server, incluse le funzioni di Azure, la griglia eventi e il bus di servizio
  • Raccogliere e analizzare i dati generati dalle risorse in ambienti cloud e in loco
    • Raccogliere e ricercare attraverso sorgenti di dati da sistemi multipli; costruire visualizzazioni personalizzate; visualizzare risorse Azure attraverso sottoscrizioni multiple; trasformare dati di attività Azure e gestire dati di risorse in una panoramica con query di ricerca flessibili; monitorare aggiornamenti di sistema e lo status di malware; tracciare i cambiamenti della configurazione del server usando Azure Log Analytics; configurare l'IT Service Management Connector (ITSMC)
Gestire identità Azure (5-10%)
  • Monitorare infrastrutture di identità in sito e i servizi di sincronizzazione con Azure AD Connect Health
    • Monitorare proxy AD FS e server proxy applicazioni web; impostare notifiche E-Mail per alert critici; generare report di utilizzo; monitorare Sync Engine; monitorare domain controllers; monitorare replicazioni
  • Gestire domini con Azure Active Directory Domain Services
    • Unire macchine virtuali Azure a un dominio, amministrazione in sicurezza di macchine virtuali collegate al domino usando Group Policy; migrare App. in sito su Azure; gestire applicazioni tradizionali di directory con applicazioni SaaS
  • Integrare con Azure Active Directory (Azure AD)
    • Implementare Azure AD Connect e Single Sign-On con Windows Server 2016 locale; aggiungere domini personalizzati; monitorare Azure AD; configurare MFA; configurare Windows 10 con join di Azure AD; implementare il roaming di stato Enterprise, implementare l'integrazione di Azure AD nelle applicazioni Web e desktop; sfruttare l'API di Microsoft Graph; implementare l'identità del servizio gestito di Azure; implementare Privileged Identity Management, implementare Azure AD Identity Management, abilitare la reimpostazione della password self-service
  • Implementare Azure AD B2C e Azure AD B2B
    • Creare una directory Azure AD B2C; registrare un’applicazione; implementare autenticazione identità sociale provider; permettere autenticazione multi-fattori; impostare reset password self-service; implementare collaborazione B2B; configurare user partner; integrare con applicazioni

Opzioni di preparazione

Formazione online
Corsi di formazione con istruttori
Video per la preparazione dell'esame

Ti stai preparando per un esame 70-533? Watch the online prep session.

Test di valutazione

Take a Microsoft Official Practice Test for Exam 533

A partire da aprile 2017, i test di valutazione saranno disponibili, con il tempo, in molte lingue, tra cui spagnolo, cinese (semplificato), cinese (tradizionale), francese, tedesco, giapponese, portoghese (Brasile) e russo. Verifica sul sito per sapere quando è disponibile un test di valutazione in una determinata lingua.

Manuali

Exam Ref 70-533 Implementazione di soluzioni di infrastrutture Microsoft Azure, Seconda Edizione
Pubblicato: lunedì 29 gennaio 2018

L'Exam Ref. è la guida ufficiale allo studio per l'esame di certificazione Microsoft. Con concise valutazioni obiettivo per obiettivo, scenari dei casi strategici ed esercizi basati su scenari ipotetici, è possibile ottenere una preparazione di livello professionale per l'esame. L'Exam Ref aiuta i candidati a ottimizzare il loro rendimento nell'esame e ad affinare le competenze per i ruoli professionali. Organizza il materiale secondo i domini oggettivi dell'esame.

Acquista questo libro presso il Microsoft Press Store

A chi è destinato questo esame?

I candidati per questo esame implementano soluzioni di infrastrutture in Microsoft Azure I candidati devono avere esperienza nell'implementazione e nel monitoraggio di soluzioni cloud e ibride, nonché nel supporto della gestione del ciclo di vita delle applicazioni.

Ulteriori informazioni sugli esami

Preparazione per un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la Microsoft Certification exam overview per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i Microsoft Certification exam policies and FAQs.

Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test adattive e simulazioni. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Vi invitiamo a usare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".

Study Group

Updated on - Last reply by

All topics
View by

first pageprevious pagenext pagelast page

loaderLoading