Acquisisci più sicurezza per il giorno dell'esame con un Exam Replay or an Exam Replay with Practice Test.

Esame
70-535

Microsoft Azure logo

  • Pubblicazione:
    giovedì 30 novembre 2017
  • Lingue:
    Italiano
  • Destinatari:
    Professionisti IT
  • Tecnologia:
    Microsoft Azure
  • Credito per la certificazione:
    MCP, MCSA, MCSE, MCSD

Sviluppo di soluzioni Microsoft Azure

* Il prezzo non include le offerte promozionali o le tariffe ridotte per i membri del programma Microsoft Imagine Academy, i Microsoft Certified Trainer e i membri del programma Microsoft Partner Network. Il prezzo è soggetto a variazioni senza obbligo di notifica. Il prezzo non include le tasse applicabili. Confermare il prezzo esatto con la struttura in cui si svolge l'esame prima di iscriversi all'esame.

A partire dal 1 maggio 2017, la politica di cancellazione esistente sarà totalmente sostituita dalla seguente politica: la cancellazione o la ripianificazione del tuo esame entro 5 giorni lavorativi dalla data prevista per l'esame sono soggette a una penale. Qualora il candidato non si presenti all'appuntamento pianificato per sostenere un esame oppure non ripianifichi o annulli l'appuntamento almeno 24 ore prima della data prevista per l'esame deve pagare la quota intera dell'esame.

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni principale area di argomenti sull'esame. Maggiore è la percentuale, più probabilità ci sono che in sede di esame vengano poste domande dell'area di contenuti corrispondente. Guarda i tutorial video su una varietà di tipi di domande sugli esami Microsoft.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nell'elenco puntato, ma non saranno limitate a tali argomenti.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Si prega di inviare a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato mentre la validità e affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

Se hai domande specifiche su questo esame, invia una richiesta di chiarimenti sull’esame.

Se hai domande o vuoi inviare dei commenti sugli esami di certificazione Microsoft oppure sui programmi di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il tuo Regional Service Center.

Gli aggiornamenti agli esami sono validi dal 22 marzo 2018. Per ulteriori informazioni su queste modifiche e su come influiscono sulla misurazione delle competenze, scarica e leggi Exam 535 change document.

IMPORTANTE: Microsoft sta apportando sostanziali modifiche a questa certificazione. Per maggiori informazioni, visita blog post on role-based certification su Microsoft Learning Community. A seguito di queste modifiche, l’Esame 535 sarà sostituito con due nuovi esami che coprono in modo più esteso il ruolo di Architetto rispetto all’esame originale. L’Esame 535 verrà ritirato il 31 dicembre 2018.

Per ulteriori informazioni su questi nuovi esami e sulle competenze valutate, visita:

Se hai già sostenuto questo esame e desideri eseguire la transizione alla nuova certificazione Architetto Azure, devi seguire Exam AZ-302: Microsoft Azure Solutions Architect Certification Transition.

Progettare l’infrastruttura di elaborazione (20-25%)
  • Progettare le soluzioni con le macchine virtuali
    • Progettare le distribuzioni di macchine virtuali facendo leva sui set di disponibilità; i domini di errore in Azure; usare l’app Web per i contenitori; progettare i set di scalabilità VM; progettare attività a elevato utilizzo di calcolo con Azure Batch e Azure Batch per intelligenza artificiale; definire una strategia di migrazione dai servizi cloud; stabilire quando usare le istanze riservate; progettare macchine virtuali in un ambiente DevTest Lab (comprensivo di formule, immagini, artefatti, aggiunta/rimozione di macchine virtuali); stabilire quando usare Accelerated Networking; raccomandare l’uso di Azure Backup e Azure Site Recovery, compresi il supporto per Linux in Azure Backup e l’integrazione di Azure Backup nella procedura di creazione delle macchine virtuali; raccomandare quando usare le zone di disponibilità
  • Progettare soluzioni per l’elaborazione senza server
    • Usare Funzioni di Azure per implementare azioni guidate dagli eventi; progettare soluzioni di archiviazione dei dati per l'elaborazione senza server; progettare per l’elaborazione senza server mediante l’uso di Azure Container Instances; progettare soluzioni applicative mediante l’uso delle app per la logica di Azure, Funzioni di Azure o entrambi; stabilire quando usare il servizio di gestione delle API; progettare soluzioni di instradamento degli eventi mediante l’uso di Griglia di eventi di Azure; progettare soluzioni che integrano l’elaborazione di flussi e la messaggistica Bot
  • Progettare soluzioni basate su microservizi
    • Stabilire quando una soluzione basata su contenitore è appropriata; stabilire quando l’orchestrazione dei contenitori è appropriata; stabilire quando è appropriato usare Azure Service Fabric (ASF); stabilire quando è appropriato l’uso di Funzioni di Azure; stabilire quando utilizzare il servizio di gestione delle API; stabilire quando è appropriato utilizzare le API Web; stabilire quale piattaforma è appropriata per l’orchestrazione dei contenitori; considerare la migrazione delle risorse esistenti verso la distribuzione cloud nativa; progettare strategie di gestione dei cicli di vita
  • Progettare applicazioni Web
    • Progettare app Web Azure App Service; progettare API Web personalizzate; API Web sicure; progettare app Web in funzione della scalabilità e le prestazioni; progettazione per la disponibilità elevata tramite l’uso di app Web di Azure in più regioni; stabilire quale piano di servizio app usare; progettare app Web per la business continuity; determinare quando usare Azure App Service Isolated; progettare per app API; stabilire quando usare il servizio di gestione delle API; stabilire quando usare le app Web in Linux; stabilire quando usare un gruppo CDN; stabilire quando usare una memoria cache come la cache Azure Redis
  • Creare applicazioni a elevato utilizzo di calcolo
    • Progettare applicazioni HPC (High performance Computing) e altre applicazioni a elevato utilizzo mediante l’uso di Azure Services; stabilire quando usare Azure Batch; progettare componenti stateless in funzione della scalabilità; progettare strategie dei cicli di vita per Azure Batch; progettare una soluzione che implementi l’invio di batch a bassa priorità e il conteggio delle attività dei processi
Progettare l’implementazione di dati (15-20%)
  • Progettare soluzioni di archiviazione Azure
    • Stabilire se usare Azure Blob Storage, livelli Blob (Hot, Cool, Archive), File di Azure, dischi, Azure Data Box, Azure Storage Service Encryption e Azure StorSimple
  • Progettare per Azure Data Services
    • Stabilire quando usare Azure Data Catalog, Azure Data Factory, Azure SQL Data Warehouse, Azure Data Lake Analytics, Azure Analysis Services e Azure HDInsight
  • Progettare l’archiviazione di database relazionali
    • Stabilire quando usare Azure SQL Database e SQL Strech Database; progettare in funzione della scalabilità e delle funzioni; stabilire quando usare Azure Database per MySQL e Azure Database for PostgreSQL; progettare per HA/DR, geo-replica; progettare di una strategia di backup e ripristino; progettazione di strategie di ottimizzazione per l’archiviazione a colonne Azure SQL Data Warehouse
  • Progettare per l’archiviazione NoSQL
    • Stabilire quando usare Azure Redis Cache, Azure Table Storage, Azure Data Lake, Azure Search, Time Series Insights; progettare pipeline per la gestione di processi ricorrenti
  • Progettare per l’archiviazione CosmosDB
    • Stabilire quando usare le API MongoDB, le API di Azure Cosmos DB SQL, le API Graph, le API Azure Tables; progettare in funzione dei costi, delle prestazioni, della coerenza dei dati, disponibilità e la business continuity
Progettare l’implementazione di reti (15-20%)
  • Progettare reti virtuali Microsoft Azure
    • Progettare soluzioni che usano i servizi di rete Azure; progettare per il bilanciamento del carico mediante Azure Load Balancer e Azure Traffic Manager; definire strategie DNS, DHCP e IP; determinare quando usare Azure Application Gateway; determinare quando usare gli endpoint di servizio VNet; determinare quando usare i gateway delle applicazioni multinodali, Traffic Manager e il bilanciamento del carico
  • Progettare la connettività esterna per le reti virtuali Azure
    • Stabilire quando usare Azure VPN, Azure ExpressRoute e l’architettura e la progettazione Virtual Network Peering; determinare quando usare gli UDR (User Defined Route); stabilire quando usare il failover da sito-a-sito del gateway VPN per ExpressRoute; stabilire quando usare il plug-in Container Network Interface; progettare soluzioni che usano Global VNet Peering
  • Progettare strategie di sicurezza
    • Stabilire quando usare le appliance virtuali di rete; progettare una rete perimetrale (DMZ); stabilire quando usare un WAF (Web Application Firewall), un gruppo NSG (Networ Security Group) e il tunneling dei servizi di rete virtuali; organizzare risorse progettando soluzioni che usano tag di servizio
  • Progettare connettività per le applicazioni ibride
    • Progettare la connettività per i dati locali dalle applicazioni Azure tramite l’uso di Azure Relay Service, Azure Data Management Gateway for Data Factory, Azure On-Premises Data Gateway, connessioni ibride o funzionalità di rete VPN per app Web di Azure; identificare le limitazioni per la connettività con le VPN; identificare le opzioni per l’associazione delle macchine virtuali ai domini
Progettare soluzioni per la sicurezza e le identità (20-25%)
  • Progettare una soluzione per le identità
    • Progettare la sincronizzazione AD Connect; progettare identità federate tramite Active Directory Federation (AD FS); progettazione soluzioni per l'autenticazione multi-fattore (MFA); progettare un’architettura tramite l’uso dell’installazione locale di Active Directory e Azure Active Directory (AAD); stabilire quando usare Azure AD Domain Services; progettare sicurezza per le app mobili tramite l’uso di AAD
  • Mettere in sicurezza le risorse mediante l’uso di fornitori di identità
    • Progettare soluzioni che utilizzano provider di identità esterni o consumer come l'account Microsoft, Facebook, Google e Yahoo; stabilire quando usare Azure AD B2C e Azure AD B2B; progettare app mobili mediante l’uso di AAD B2C o AAD B2B
  • Progettare una soluzione di sicurezza per i dati
    • Progettare soluzioni per la sicurezza dei dati per i servizi Azure; stabilire quando usare la crittografia di Archiviazione di Azure, Crittografia dischi Azure, funzioni di sicurezza Azure SQL Database e Azure Key Vault; progettare per la protezione dei segreti nei modelli ARM mediante l’uso di Azure Key Vault; progettare i secreti applicativi mediante l’uso di Azure Key Vault; progettare una soluzione per la gestione di certificati con Azure Key Vault; progettare soluzioni che usano Azure AD Managed Service Identity
  • Progettare un meccanismo di governance e criteri per l’amministrazione delle risorse Azure
    • Stabilire quando usare le regole Azure RBAC standard e le regole personalizzate; definire una strategia RBAC; stabilire quando usare i criteri delle risorse Azure; stabilire quando usare Azure AD Privileged Identity Management; progettare soluzioni che usano Azure AD Managed Service Identity; stabilire quando usare le chiavi incluse nel backup HSM
  • Gestire i rischi di sicurezza utilizzando una soluzione di sicurezza appropriata
    • Identificare, valutare e mitigare i rischi di sicurezza mediante l’uso di Azure Security Center, Operations Management Suite Security e le soluzioni di audit e altri servizi; stabilire quando usare Azure AD Identity Protection; stabilire quando usare Advanced Threat Detection; stabilire una strategia di protezione appropriata per gli endpoint
Progettare soluzioni mediante l’uso dei servizi della piattaforma (10-15%)
  • Progettare servizi di intelligenza artificiale
    • Stabilire quando usare i servizi cognitivi appropriati, Azure Bot Service, Azure Machine Learning e altre categorie che rientrano nell’IA cognitiva
  • Progettare per IoT
    • Stabilire quando usare Azure Stream Analytics, Hub IoT di Azure, Hub eventi di Azure, analisi in tempo reale, Azure Time Series Insights, Azure IoT Edge, Hub notifiche Azure, Griglia di eventi e altri servizi che rientrano nell’IoT
  • Progettare architetture per soluzioni di messaggistica
    • Progettare un’architettura di messaggistica; stabilire quando usare Code di archiviazione di Azure, Bus di servizio di Azure, Hub eventi di Azure, Griglia di eventi di Azure, Azure Relay, Funzioni di Azure e App per la logica Azure; progettare una strategia per le notifiche push da inviare alle app mobili; progettare in funzione delle prestazioni e della scalabilità
  • Progettare soluzioni per i servizi multimediali
    • Definire soluzioni con Azure Media Services, Video Indexer, API video, API Computer Vision, anteprima e altri servizi multimediali correlati; progettare soluzioni che usano la codifica basata sui file o Azure Media Analytics
Progettare per le operazioni (10-15%)
  • Progettare una strategia per il monitoraggio delle applicazioni e gli avvisi
    • Stabilire i prodotti e i servizi Microsoft appropriati per il monitoraggio delle applicazioni in Azure; definire soluzioni per l’analisi dei registri e attivare avvisi mediante l’uso di Azure Log Analytics; definire soluzioni per l’analisi delle metriche delle prestazioni e l’attivazione degli avvisi mediante l’uso di Archiviazione di Azure; definire una soluzione per il monitoraggio delle applicazioni e l’attivazione degli avvisi mediante l’uso di Application Insights
  • Progettare una strategia per il monitoraggio della piattaforma e gli avvisi
    • Identificare i prodotti e i servizi Microsoft appropriati per il monitoraggio delle soluzioni di piattaforma Azure; definire una soluzione di monitoraggio con Azure Health, Azure Advisor e Registro attività; definire una soluzione di monitoraggio per Reti Azure mediante i servizi Log Analytics e Network Watcher; monitorare la sicurezza con Azure Security Center; progettare connessioni TCP
  • Progettare una strategia di automazione delle operazioni
    • Determinare quando utilizzare Automazione Azure, Chef, Puppet, PowerShell, Azure Automation (DSC), Griglia di eventi e app per la logica Azure; definire una strategia per la scalabilità automatica; definire una strategia per attivare processi e attività regolari; definire una strategia di gestione degli aggiornamenti

Opzioni di preparazione

Formazione online
Corsi di formazione con istruttori
Test di pratica

Take a Microsoft Official Practice Test for exam 70-535

A partire dal 2017, le esercitazioni saranno disponibili in più lingue tra cui spagnolo, cinese (semplificato), cinese (tradizionale), francese, tedesco, giapponese, portoghese (Brasile) e russo. Visita regolarmente la pagina per vedere se l’esercitazione è disponibile in una lingua specifica.

Libri

Exam Ref 70-535 Architettura di soluzioni Microsoft Azure
Data di pubblicazione: 10 maggio 2018

Exam Ref è la guida ufficiale per gli esami di certificazione Microsoft. Contiene recensioni concise, divise per obiettivi, scenari di casi strategici e Thought Experiment per consentire ai candidati di prepararsi in modo professionale all'esame. La guida aiuta i candidati a dare il meglio di sé durante l’esame e a migliorare le competenze specificatamente correlate al loro ruolo. Il materiale è organizzato in base ai domini degli obiettivi dell'esame. Questo documento contiene la guida completa per l’esame 70-535 che copre la progettazione di soluzioni cloud in Azure, compresi tutti gli aspetti connessi alla progettazione e alla creazione di una strategia per una soluzione completa basata su Microsoft Azure Cloud. Ciò include i modelli ARM (Azure Resource Manager), Reti, Sicurezza, archiviazione delle applicazioni e accesso ai dati, applicazioni avanzate, app Web e mobili, infrastruttura di calcolo e gestire, monitorare e creare una strategia di business continuity.

Compra questo libro dal Microsoft Press Store

I libri e gli eBook di Microsoft Press sono disponibili per la prenotazione entro 90 giorni dalla data di pubblicazione.

Risorse

A chi è destinato questo esame?

I candidati a questo esame definiscono soluzioni cloud native appropriate, per la migrazione al cloud e cloud ibride per soddisfare i requisiti funzionali, operativi e di distribuzione in tutto il ciclo di vita della soluzione. I candidati devono conoscere le caratteristiche e le funzionalità dei servizi Azure per poter identificare i compromessi e prendere decisioni relative alla progettazione di soluzioni basate sul cloud pubblico e ibrido.

Il candidato deve conoscere le tecnologie DevOps, saper distribuire le risorse Azure tramite i modelli ARM e progettare carichi di lavoro altamente resilienti in esecuzione su Azure.

Ulteriori informazioni sugli esami

Preparazione per un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la Microsoft Certification exam overview per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i Microsoft Certification exam policies and FAQs.

Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test adattive e simulazioni. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Vi invitiamo a usare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".