Acquisisci più sicurezza per il giorno dell'esame con un Exam Replay o un Exam Replay with Practice Test.

Esame
70-696

Windows

  • Pubblicazione:
    23 gennaio 2015
  • Lingue:
    Inglese
  • Destinatari:
    Professionisti IT
  • Tecnologia:
    Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Microsoft Intune
  • Credito per la certificazione:
    MCP, MCSE

Administering System Center Configuration Manager and Intune

* Gli studenti della scuola secondaria e superiore hanno diritto a prezzi accademici speciali (non applicabile in India e Cina). Consulta Criteri degli esami e domande frequenti per informazioni dettagliate. Il prezzo non include le offerte promozionali o le tariffe ridotte per i membri del programma Microsoft Imagine Academy, i Microsoft Certified Trainer e i membri del programma Microsoft Partner Network. Il prezzo è soggetto a variazioni senza obbligo di notifica. Il prezzo non include le tasse applicabili. Confermare il prezzo esatto con la struttura in cui si svolge l'esame prima di iscriversi all'esame.

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni area di argomenti principale sull'esame. Maggiore è la percentuale, più domande è probabile che vengano poste nell'area di contenuti corrispondente in sede di esame. Guarda le esercitazioni video sui diversi tipi di domande degli esami Microsoft.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nei punti elenco, ma non saranno limitate a tali argomenti.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Invia a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato e la validità e affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

In caso di dubbi su domande specifiche di questo esame, puoi inviare il modulo per l'impugnazione dell'esame.

Se hai altre domande o commenti sugli esami di certificazione Microsoft o sul programma di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il Regional Service Center.

A partire da febbraio 2016, questo esame è stato aggiornato per gli scenari, i requisiti e altri aggiornamenti relativi al Service Pack di Windows 10. Per altre informazioni su queste modifiche e sulle variazioni alle competenze misurate, scarica e consulta il documento relativo alle modifiche per l'esame 70-696.

Distribuire e gestire applicazioni virtuali (10-15%)
  • Preparare le applicazioni virtuali
    • Organizzare in sequenza le applicazioni, installare e configurare l'ambiente del sequencer, preparare la distribuzione delle applicazioni in ambienti diversi, configurare l'interazione e la condivisione di applicazioni virtuali
  • Gestire gli ambienti di virtualizzazione delle applicazioni
    • Configurare App-V, gestire la cache delle applicazioni, configurare gli switch dell'area di notifica/SFTTray.exe, configurare le estensioni delle applicazioni con le applicazioni virtualizzate, configurare le impostazioni delle applicazioni utilizzando i Criteri di gruppo
  • Distribuire e gestire RemoteApp
    • Configurare le impostazioni di Connessione RemoteApp e desktop, configurare gli oggetti Criteri di gruppo per i pacchetti firmati, eseguire la sottoscrizione ai feed di connessione RemoteApp e desktop, supportare iOS e Android, configurare Accesso Web Desktop remoto per la distribuzione di RemoteApp, configurare e distribuire Azure RemoteApp
Distribuire e gestire applicazioni desktop e mobili (15-20%)
  • Pianificare una strategia di distribuzione delle applicazioni
    • Considerazioni, tra cui l'impatto sui client a causa di accesso offline, infrastruttura di distribuzione e sedi remote; scegliere il metodo appropriato per la distribuzione delle applicazioni; pianificare la distribuzione delle applicazioni nei dispositivi mobili, inclusi Windows Phone, iOS e Android, tramite Microsoft Intune; pianificare la distribuzione delle applicazioni nei dispositivi, tra cui Applicazioni Windows Store
  • Distribuire applicazioni tramite Microsoft System Center Configuration Manager
    • Scegliere e configurare i tipi di distribuzione, configurare l'affinità utente dispositivo, configurare i requisiti, gestire la libreria di software e il catalogo di applicazioni
  • Distribuire le applicazioni tramite Microsoft Intune
    • Scegliere tra distribuzione automatica e manuale, configurare i criteri di distribuzione delle applicazioni, aggiungere pacchetti software, configurare il portale aziendale
  • Pianificare gli aggiornamenti delle applicazioni
    • Considerazioni, tra cui la coesistenza delle versioni delle applicazioni, i problemi di compatibilità e la migrazione di impostazioni e configurazioni delle applicazioni; ridistribuire o riorganizzare in sequenza le applicazioni
  • Monitorare le applicazioni
    • Monitorare l'utilizzo offline delle applicazioni; monitorare le sessioni in tempo reale; monitorare l'utilizzo delle licenze delle applicazioni; configurare l'asset intelligence in Configuration Manager; monitorare le applicazioni tramite Software Center
  • Gestire la distribuzione di contenuti
    • Gestire punti di distribuzione, gruppi di punti di distribuzione e raccolta contenuto; monitorare i file di log
Pianificare e implementare gli aggiornamenti software (15-20%)
  • Pianificare e distribuire gli aggiornamenti di terze parti
    • Pianificare il supporto di terze parti, integrare System Center Updates Publisher con Configuration Manager
  • Distribuire aggiornamenti software tramite Configuration Manager e Windows Server Update Services (WSUS)
    • Configurare la sincronizzazione dei punti di aggiornamento del software con Windows Update, utilizzare report e In Console Monitoring per identificare gli aggiornamenti necessari, creare gruppi di aggiornamento, creare e monitorare le distribuzioni, analizzare i file di log, configurare le regole di distribuzione automatica, fornire un accesso secondario a Windows Update, configurare le impostazioni degli oggetti Criteri di gruppo
  • Servizi Windows con l'utilizzo di Microsoft Intune e di Windows come modello di servizio
    • Utilizzare report e In Console Monitoring per identificare gli aggiornamenti necessari, approvare o rifiutare gli aggiornamenti, configurare l'approvazione automatica degli aggiornamenti, configurare le scadenze per le installazioni degli aggiornamenti, distribuire aggiornamenti Microsoft e non Microsoft, pianificare un branch di servizi
Gestire le impostazioni di conformità e di Endpoint Protection (15-20%)
  • Creare un elemento di configurazione (CI)
    • Creare un elemento di configurazione, importare un elemento di configurazione, impostare il controllo delle versioni degli elementi di configurazione, eseguire monitoraggio e aggiornamento delle regole
  • Creare e monitorare una linea di base
    • Distribuire una linea di base, importare un pacchetto di configurazione, creare una linea di base personalizzata
  • Configurare Endpoint Protection
    • Creare e gestire i criteri di Endpoint Protection; configurare le definizioni nei criteri client; esportare criteri; scegliere il modello da utilizzare; selezionare le esclusioni; configurare Endpoint Protection tramite Microsoft Intune; usare In Console Monitoring per il controllo della conformità client
Gestire i client di Configuration Manager (15-20%)
  • Distribuire e gestire l'agente client
    • Identificare i metodi di distribuzione, gestire le impostazioni dell'agente client
  • Gestire raccolte
    • Pianificare la struttura della raccolta; definire le regole per le raccolte; personalizzare le impostazioni specifiche della raccolta, tra cui finestre di manutenzione e risparmio di energia
  • Configurare e monitorare lo stato dei client
    • Configurare le impostazioni di stato dei client, utilizzare In Console Monitoring per determinare l'integrità dei client, configurare le soglie di avviso, configurare il monitoraggio e l'aggiornamento automatici dell'integrità dei client
Gestire l'inventario tramite Configuration Manager (10-15%)
  • Gestire l'inventario hardware e software
    • Estendere le classi WMI di inventario hardware, esportare e importare le impostazioni delle classi WMI, configurare i nomi standardizzati dei fornitori, analizzare l'inventario identificato e generare report
  • Gestire la misurazione del software
    • Creare regole di misurazione del software, abilitare o disabilitare le regole generate automaticamente, generare report dei risultati della misurazione del software
  • Creare report
    • Clonare e modificare i report, creare report personalizzati, importare ed esportare report, gestire l'asset intelligence, installare il punto di sincronizzazione dell'asset intelligence, abilitare le classi WMI, modificare categorie ed etichette, analizzare i report
Eseguire il provisioning e gestire i dispositivi mobili (10-15%)
  • Integrare Configuration Manager con il connettore Exchange ActiveSync
    • Configurare e applicare criteri di ActiveSync, visualizzare l'inventario nei dispositivi mobili, configurare la connessione a un ambiente server locale o Hosted Exchange, monitorare il file di log del connettore di Exchange
  • Gestire i dispositivi con Microsoft Intune
    • Eseguire il provisioning degli account utente, registrare i dispositivi, integrare Microsoft Intune con Configuration Manager, visualizzare e gestire tutti i dispositivi gestiti, configurare le sottoscrizioni a Microsoft Intune, configurare il ruolo del sistema del sito del connettore Microsoft Intune, gestire i profili e l'accesso condizionale utilizzando Microsoft Intune
  • Gestire i profili di connessione tramite Configuration Manager
    • Configurare profili Desktop remoto, profili certificati, profili di posta elettronica e profili Wi-Fi

A chi è destinato questo esame?

Questo esame è destinato ai professionisti IT che si occupano della gestione e manutenzione di PC, dispositivi e applicazioni nelle organizzazioni di medie e grandi dimensioni. Una parte significativa di questi destinatari utilizza o intende utilizzare System Center 2012 R2 Configuration Manager per gestire e distribuire PC, dispositivi e applicazioni. Un Enterprise Desktop Administrator supporta inoltre scenari BYOD (Bring Your Own Device) con o senza domini, gestione dei dispositivi mobili e protezione dell'accesso ai dati su piattaforme comuni come Windows 8.x, Windows Phone 8.x, iOS e Android.

Ulteriori informazioni sugli esami

Preparazione per un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la panoramica relativa agli esami di certificazione Microsoft per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i criteri degli esami di certificazione e le domande frequenti.

Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test e di simulazione adattive. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Utilizzare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".