Apri più porte con la certificazione basata sui ruoli. Certify with Confidence Ti offre più possibilità di passare.

Esame
AZ-201

Microsoft Azure

  • Lingue:
    Italiano
  • Destinatari:
    Sviluppatori
  • Tecnologia:
    Microsoft Azure

Soluzioni avanzate per sviluppatori Microsoft Azure (beta)

Questo esame è stato ritirato

Per le opzioni attualmente disponibili, consulta Microsoft Certification exam list.

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni principale area di argomenti sull'esame. Maggiore è la percentuale, più domande è probabile che vengano poste nell'area di contenuti corrispondente in sede di esame. Guarda i tutorial video su una varietà di tipi di domande sugli esami Microsoft.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Invia a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato mentre la validità e l'affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

Se hai domande specifiche su questo esame, invia una richiesta di chiarimenti sull’esame.

Se hai domande o vuoi inviare dei commenti sugli esami di certificazione Microsoft oppure sui programmi di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il tuo Regional Service Center.

Sviluppare per un modello cloud Azure (50 -55%)
  • Sviluppare per l’elaborazione asincrona
    • Può includere senza limitazione alcuna: Implementare il parallelismo, il multithreading, l’elaborazione, funzioni durevoli, Logic App Azure, interfacce con archiviazione, interfacce per l'accesso dati e modelli di elaborazione asincroni appropriati
  • Sviluppare per il ridimensionamento automatico
    • Può includere senza limitazione alcuna: Implementare le regole e i modelli di ridimensionamento automatico (pianificazione, metriche operative/di sistema, codice per le istanze applicative singleton e codice per lo stato transitorio)
  • Sviluppare attività con esecuzione prolungata
    • Può includere senza limitazione alcuna: Implementare app su vasta scala, parallele e ad alte prestazioni mediante l’uso di batch; implementare app resilienti mediante l’uso di code; implementare codice per gestire gli eventi applicativi mediante l’uso di webhook; gestire delle attività di elaborazione mediante l’uso di processi Web
  • Implementare transazioni distribuite
    • Può includere senza limitazione alcuna: Identificare gli strumenti per implementare transazioni distribuite (ad es. ADO.NET, transazioni elastiche, transazioni multi-database); gestire l’ambito delle transazioni; gestire le transazioni tra più database e server
  • Abilitare la ricerca di contenuto di testo
    • Può includere senza limitazione alcuna: Creare un indice di ricerca Azure mediante l’uso di codice, Azure Portal, ecc.; importare dati disponibili per la ricerca mediante l’uso di codice, Azure Portal, ecc.; eseguire query nell’indice di ricerca Azure mediante l’uso di codice
  • Instrumentare un’app o un servizio e implementare la registrazione
    • Può includere senza limitazione alcuna: Configurare strumentazione in un’app o servizio mediante l’uso di Application Insights e altri strumenti; configurare un servizio di registrazione mediante l’uso di Application Insights, Avvisi di Azure, Dashboard Azure, Metrics Explorer e altri strumenti (ad es. ELK)
Implementare soluzioni di integrazione cloud (25-30%)
  • Gestire le API con API Management (APIM)
    • Può includere senza limitazione alcuna: Analizzare raccomandazioni di Centro sicurezza; creare un’istanza APIM; configurare l'autenticazione per API; creare un gateway API; definire criteri per le API
  • Configurare un’architettura di integrazione basata su messaggi
    • Può includere senza limitazione alcuna: Configurare un’app o un servizio per l’invio di e-mail, griglia di eventi e Azure Relay Service; creare e configurare un hub notifiche, un hub eventi e un bus di servizio; configurare query su più prodotti; configurare un’app o un servizio con Microsoft Graph
  • Sviluppare un modello di messaggio di applicazione
    • Può includere senza limitazione alcuna: Creare uno schema messaggi e uno scambio di messaggi; creare un modello evento; creare argomenti e sottoscrizioni
Sviluppare servizi cognitivi, Bot e IoT Azure (20 -25%)
  • Integrare Azure Cognitive Services in un’applicazione
    • Può includere senza limitazione alcuna: Sviluppare soluzioni mediante l’uso di algoritmi intelligenti che identifichino gli elementi da immagini e video; sviluppare soluzioni mediante l’uso di algoritmi correlati a voce, elaborazione di linguaggio naturale, Bing Search, raccomandazioni e decisioni
  • Creare e integrare Bot
    • Può includere senza limitazione alcuna: Creare un Bot utilizzando Bot Framework; creare un flusso di conversione del linguaggio naturale; gestire i Bot mediante Azure Portal; registrare un Bot mediante l’uso di Bot Framework
  • Creare e implementare soluzioni IoT
    • Può includere senza limitazione alcuna: Configurare Azure Time Series Insights; configurare il servizio Stream Analytics per input e output; stabilire comunicazioni bidirezionali con i dispositivi IoT mediante l’uso di Hub IoT; registrare i dispositivi con il servizio IoT Hub Device Provisioning Service

A chi è destinato questo esame?

I candidati a questo esame sono sviluppatori di Azure che progettano e creano soluzioni cloud come applicazioni e servizi. Partecipano a tutte le fasi dello sviluppo, dalla progettazione, sviluppo e distribuzione della soluzione al testing e alla manutenzione. Lavorano in collaborazione con i progettisti di soluzioni cloud, gli amministratori di database cloud (DBA), gli amministratori del cloud e i clienti per implementare la soluzione.

I candidati devono saper sviluppare app e servizi con gli strumenti e le tecnologie di Azure, tra cui archiviazione, sicurezza, elaborazione e comunicazioni.

Devono avere almeno un anno di esperienza in tutte le fasi dello sviluppo software di soluzioni scalabili e conoscere almeno un linguaggio di programmazione supportato dal cloud.

Maggiori informazioni sugli esami


Prepararsi ad un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedi la Microsoft Certification exam overview per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i Microsoft Certification exam policies and FAQs.


Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test adattive e simulazioni. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Vi invitiamo a usare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".