Apri più porte con la certificazione basata sui ruoli. Certify with Confidence Ti offre più possibilità di passare.
Badge

Esame AZ-301: Progettista dell'architettura Microsoft Azure

I candidati a questo esame sono progettisti di soluzioni Azure che fungono da consulenti alle parti interessate e che trasformano i requisiti di business in soluzioni sicure, scalabili e affidabili. I candidati devono possedere una vasta esperienza e ...conoscenza di vari aspetti delle operazioni IT, tra cui reti, virtualizzazione, identità, sicurezza, business continuity, ripristino di emergenza, gestione dei dati, pianificazione del budget e governance. Le persone in questo ruolo hanno il compito di determinare l’impatto delle decisioni di ciascuna area sulla soluzione globale. I candidati devono essere esperti nell'amministrazione di Azure, nello sviluppo di Azure e in DevOps, nonché avere competenze a livello di esperti in almeno uno di questi domini.
Più
 Meno

Pianifica esame

Esame AZ-301: Progettista dell'architettura Microsoft Azure

Aggiornamento dell’esame: data di entrata in vigore 22 maggio 2019 | Rivedi dettagli aggiornamento

Lingue: Inglese, giapponese, cinese (semplificato), coreano

Questo esame misura la tua capacità di eseguire le seguenti attività tecniche: determinare i carichi di lavoro; progettare l’identità e la sicurezza; progettare una soluzione per la piattaforma dati; progettare una strategia di business continuity; progettare la distribuzione, migrazione e integrazione; e progettare una strategia per l’infrastruttura.

Pianifica esame

Test di valutazione ufficiale per l’Esame AZ-301

Ti consente di approfondire tutti gli argomenti dell’esame in modo da essere pronto a rispondere a qualsiasi domanda durante l’esame.

Competenze misurate

Determinare i requisiti per i carichi di lavoro (10 -15%)

Raccogliere informazioni e requisiti

  • Identificare i requisiti relativi alla conformità, all’infrastruttura di gestione delle identità e degli accessi, e alle architetture orientate ai servizi (ad es. modelli di integrazione, progettazione dei servizi, la rilevabilità dei servizi)
  • Identificare i requisiti relativi ad accessibilità (ad es. linee guida per l'accessibilità dei contenuti Web), disponibilità (ad es. accordi di livello per i servizi), pianificazione e scalabilità della capacità, capacità di distribuzione (ad es. archivi, failback, distribuzione basata su fascia oraria), configurabiltà, governance, facilità di manutenzione (ad es. registrazione, debugging, risoluzione dei problemi, ripristino, formazione), sicurezza (ad es. autenticazione, autorizzazione, attacchi) e dimensionamento (ad as. costi di supporto, ottimizzazione)
  • Raccomandare modifiche durante l’esecuzione del progetto (attività continuativa)
  • Valutare quali prodotti e servizi allineare con la soluzione
  • Creare scenari di test

Ottimizzare la strategia dei consumi

  • Ottimizzare i costi dei servizi app, dell'elaborazione, delle identità, della rete e dell’archiviazione

Progettare una strategia di verifica e monitoraggio

  • Definire raggruppamenti logici (tag) per le risorse da monitorare
  • Determinare i livelli e le posizioni di archiviazione per i registri
  • Pianificare l’integrazione con gli strumenti di monitoraggio
  • Raccomandare strumenti di monitoraggio appropriati per una soluzione
  • Specificare il meccanismo per l’instradamento e l’escalation degli eventi
  • Progettare la verifica dei requisiti di conformità
  • Progettare criteri di verifica e i requisiti di tracciabilità

Progettare identità e sicurezza (20-25%)

Progettare la gestione delle identità

  • Scegliere un approccio per la gestione delle identità
  • Progettare una strategia di delega delle identità, un archivio delle identità (tra cui directory, applicazione, sistemi, ecc.)
  • Progettare la gestione delle identità self-service e la distribuzione di utenti e figure
  • Definire figure e ruoli
  • Raccomandare la strategia di controllo degli accessi appropriata (ad es. basata su attributi, discrezionale, cronologica, basata sulle identità, obbligatoria, basata sull’organizzazione, basata su ruoli, basata su regole, basata su responsabilità)

Progettare l'autenticazione

  • Scegliere un metodo di autenticazione
  • Progettare un approccio Single Sign-on
  • Progettare per l’autenticazione IPSec, all’accesso, multifattoriale, accesso di rete e autenticazione remota

Progettare l'autorizzazione

  • Scegliere un approccio per le autorizzazioni
  • Definire le autorizzazioni e i privilegi di accesso
  • Progettare un accesso con delega sicuro (ad es. oAuth, OpenID, ecc.)
  • Raccomandare quando e come usare le chiavi API

Progettare per la prevenzione dei rischi per le identità

  • Progettare una strategia di valutazione dei rischi (ad es. revisione degli accessi, criteri RBAC, accesso fisico)
  • Valutare gli accordi relativi a servizi o prodotti di fornitori o appaltatori
  • Aggiornare il progetto della soluzione per tenere conto e mitigare le modifiche apportate ai criteri di sicurezza, agli standard, alle linee guida e alle procedure esistenti

Progettare una strategia di monitoraggio per le identità e la sicurezza

  • Progettare per le notifiche degli avvisi
  • Progettare una strategia per gli avvisi e le metriche
  • Raccomandare soluzioni di monitoraggio dell’autenticazione

Progettare una soluzione per la piattaforma dati (15-20%)

Progettare una strategia di gestione dei dati

  • Scegliere tra un archivio dati gestito e non gestito
  • Scegliere tra un database relazionale e non relazionale
  • Progettare strategie per il controllo e l'archiviazione dei dati nella cache
  • Identificare gli attributi dei dati (ad es. rilevanza, struttura, frequenza, dimensioni, durata, ecc.)
  • Raccomandare il dimensionamento DTU (Database Transaction Unit)
  • Progettare un criterio di conservazione dei dati
  • Progettare per la disponibilità, coerenza e durabilità dei dati
  • Progettare una strategia per il data warehouse

Progettare una strategia di protezione dei dati

  • Raccomandare un’archiviazione dei dati geografica
  • Progettare una strategia di crittografia per i dati inattivi, per i dati in trasmissione e per i dati in uso
  • Progettare una strategia di scalabilità per i dati
  • Progettare un accesso sicuro ai dati
  • Progettare un criterio per la prevenzione della perdita dei dati (DLP)

Progettare e documentare i flussi di dati

  • Identificare i requisiti relativi ai flussi di dati
  • Creare uno schema per il flusso dei dati
  • Progettare un flusso di dati che soddisfi i requisiti aziendali
  • Progettare una strategia per l’importazione e l’esportazione dei dati

Progettare una strategia di monitoraggio per la piattaforma dati

  • Progettare per le notifiche degli avvisi
  • Progettare una strategia per gli avvisi e le metriche

Progettare una strategia di business continuity (15 -20%)

Progettare una strategia di ripristino dei siti

  • Progettare una soluzione di ripristino
  • Progettare un criterio di replica per il ripristino dei siti
  • Progettare per la capacità di ripristino dei siti e la replica dell'archiviazione
  • Progettare il failover e il failback dei siti (pianificato/non pianificato)
  • Progettare la rete per il ripristino dei siti
  • Raccomandare obiettivi di ripristino (ad es. Azure, locale, ibrido, RTO (Recovery Time Objective), RLO (Recovery Level Objective), RPO (Recovery Point Objective))
  • Identificare le risorse che richiedono il ripristino di siti
  • Identificare i carichi di lavoro supportati e non supportati
  • Raccomandare una strategia di distribuzione geografica

Progettare l’alta disponibilità

  • Progettare per la ridondanza delle applicazioni, il ridimensionamento in scala automatico, la ridondanza dei data center e del dominio di guasto e della rete
  • Identificare le risorse che richiedono un’alta disponibilità
  • Identificare i tipi di archiviazione per l’alta disponibilità

Progettare una strategia per l’archiviazione dei dati

  • Consigliare tipi e metodi di archiviazione per l’archiviazione dei dati
  • Identificare i requisiti per l'archiviazione dei dati e i requisiti di conformità aziendali per l’archiviazione dei dati
  • Identificare gli SLA per l'archiviazione dei dati

Progettare la distribuzione, la migrazione e l’integrazione (10 -15%)

Progettare le distribuzioni

  • Progettare una strategia per l’elaborazione, la containerizzazione, la piattaforma dati, la soluzione di messaggistica, l’archiviazione, la distribuzione di app Web e servizi

Progettare le migrazioni

  • Consigliare una strategia di migrazione
  • Progettare strategie di importazione/esportazione dei dati durante la migrazione
  • Determinare il metodo di migrazione delle applicazioni, di trasferimento dei dati e la connettività di rete
  • Determinare l’ambito della migrazione, tra cui i dati ridondanti, correlati, triviali e obsoleti
  • Determinare la compatibilità di applicazioni e dati

Progettare una strategia di integrazione API

  • Progettare una strategia per il gateway API
  • Determinare i criteri per il consumo interno ed esterno di API
  • Raccomandare una struttura di hosting per la gestione delle API

Progettare una strategia per l’infrastruttura (15-20%)

Progettare una strategia per l’archiviazione

  • Progettare una strategia per la distribuzione dell’archiviazione
  • Progettare una strategia per l'accesso all'archiviazione
  • Identificare i requisiti di archiviazione
  • Raccomandare una soluzione di archiviazione e strumenti di gestione dell'archiviazione

Progettare una strategia di elaborazione

  • Progettare strategie per la distribuzione dell’elaborazione e per l’elaborazione sicura
  • Determinare le tecnologie di elaborazione appropriate (ad es. macchine virtuali, funzioni, service fabric, istanze di contenitori, ecc.)
  • Progettare un ambiente Azure HPC
  • Identificare i requisiti di elaborazione
  • Raccomandare gli strumenti di gestione per l’elaborazione

Progettare una strategia di rete

  • Progettare strategie per la distribuzione e la sicurezza della rete
  • Determinare le tecnologie di connettività di rete appropriate
  • Identificare i requisiti di rete
  • Raccomandare strumenti per la gestione della rete

Progettare una strategia di monitoraggio per l’infrastruttura

  • Progettare per le notifiche degli avvisi
  • Progettare una strategia per gli avvisi e le metriche

Preparazione per un esame

In autonomia

Corsi gratuiti
Micro-corsi
Corsi interattivi
Corsi con accesso dal browser
Inizia subito

Corsi con istruttore

Pagati
Personalizzati
Di persona
Su richiesta
Esplora i corsi

Guida alla formazione

Tutti i corsi in autonomia e con istruttore in un’unica guida completa.

Scaricare

Certificazioni correlate

Microsoft Certified: Architetto Esperto di soluzioni Azure

Gli architetti di soluzioni Microsoft Azure devono essere esperti in materia di elaborazione, rete, archiviazione e sicurezza in modo da poter progettare soluzioni da eseguire in Azure.

*Il prezzo non include le offerte promozionali o le tariffe ridotte per i membri del programma Microsoft Imagine Academy, i Microsoft Certified Trainer e i membri del programma Microsoft Partner Network. Il prezzo è soggetto a variazioni senza obbligo di notifica. Il prezzo non include le tasse applicabili. Si prega di confermare il prezzo esatto con la struttura in cui si svolge l'esame prima di iscriversi all'esame.

Risorse aggiuntive

Guide alle certificazioni basate sui ruoli

Esplora tutte le certificazioni nella guida concisa alle certificazioni o facendo riferimento al Poster della roadmap sulle certificazioni basate sui ruoli.

Guida alla formazione

Scopri le risorse di formazione per diventare un Microsoft Certified: Architetto Esperto di soluzioni Azure.

Argomenti aggiornati per l’Esame AZ-301

Questo esame verrà aggiornato il 22 maggio 2019. Per informazioni sull’effetto dell’aggiornamento sulle competenze misurate, scarica e leggi gli argomenti aggiornati.