Acquisisci più sicurezza per il giorno dell'esame con un Exam Replay or an Exam Replay with Practice Test.

Esame
MB2-707

Microsoft Dynamics CRM

  • Pubblicazione:
    22 gennaio 2015
  • Lingue:
    Inglese, cinese (semplificato), giapponese
  • Destinatari:
    Professionisti IT
  • Tecnologia:
    Microsoft Dynamics CRM
  • Credito per la certificazione:
    MCP

Microsoft Dynamics CRM Customization and Configuration

* Il prezzo non include le offerte promozionali o le tariffe ridotte per i membri del programma Microsoft Imagine Academy, i Microsoft Certified Trainer e i membri del programma Microsoft Partner Network. Il prezzo è soggetto a variazioni senza obbligo di notifica. Il prezzo non include le tasse applicabili. Confermare il prezzo esatto con la struttura in cui si svolge l'esame prima di iscriversi all'esame.

A partire dal 1 maggio 2017, la politica di cancellazione esistente sarà totalmente sostituita dalla seguente politica: la cancellazione o la ripianificazione del tuo esame entro 5 giorni lavorativi dalla data prevista per l'esame sono soggette a una penale. Qualora il candidato non si presenti all'appuntamento pianificato per sostenere un esame oppure non ripianifichi o annulli l'appuntamento almeno 24 ore prima della data prevista per l'esame deve pagare la quota intera dell'esame.

video

Introduzione a Microsoft Dynamics CRM 2013

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni principale area di argomenti sull'esame. Maggiore è la percentuale, più probabilità ci sono che in sede di esame vengano poste domande dell'area di contenuti corrispondente. Guarda i tutorial video su una varietà di tipi di domande sugli esami Microsoft.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nell'elenco puntato, ma non saranno limitate a tali argomenti.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Si prega di inviare a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato mentre la validità e affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

Se hai domande specifiche su questo esame, invia una richiesta di chiarimenti sull’esame.

Se hai domande o vuoi inviare dei commenti sugli esami di certificazione Microsoft oppure sui programmi di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il tuoRegional Service Center.

Gestire soluzioni (10–15%)
  • Pianificare la personalizzazione
    • Definire xRM; distinguere tra configurazione, personalizzazione, estensione e sviluppo; progettare personalizzazioni appropriate; identificare i documenti nella guida all'implementazione di Microsoft Dynamics CRM
  • Gestire le soluzioni
    • Comprendere i requisiti aziendali, comprendere i vantaggi delle soluzioni, creare soluzioni, esportare soluzioni gestite e non gestite, importare soluzioni, descrivere la soluzione predefinita, specificare un autore, utilizzare più soluzioni, descrivere i componenti delle soluzioni
  • Gestire le personalizzazioni
    • Descrivere le dipendenze dei componenti; descrivere i concetti alla base della personalizzazione di entità, campi, moduli, visualizzazioni e grafici; pubblicare le personalizzazioni
Gestire la sicurezza (10–15%)
  • Comprendere i concetti relativi alla sicurezza
    • Descrivere business unit e funzioni di sicurezza Microsoft Dynamics CRM, identificare i privilegi e i livelli di accesso per i ruoli di sicurezza, descrivere l'interazione dei ruoli di sicurezza con le business unit
  • Gestire l'accesso
    • Creare e gestire utenti, creare team proprietari, descrivere team proprietari e condivisione, gestire i ruoli di sicurezza per utenti e team, distinguere tra team proprietari e team di accesso, creare modelli di team di accesso, aggiungere griglie secondarie dei team di accesso ai moduli
  • Utilizzare la sicurezza a livello di campo
    • Identificare entità per cui è disponibile la sicurezza a livello di campo, creare profili di sicurezza per i campi, definire autorizzazioni per i campi, assegnare profili di sicurezza a livello di campo a utenti e team
  • Gestire il controllo
    • Attivare il controllo a livello di entità, attivare il controllo a livello di campo
Personalizzare le entità (10–15%)
  • Creare entità personalizzate
    • Descrivere i concetti alla base della personalizzazione di entità; creare entità personalizzate; configurare i nomi visualizzati, i nomi plurali e i nomi di schemi; configurare la proprietà delle entità; creare entità di attività personalizzate; impostare i campi primari
  • Gestire entità personalizzate
    • Configurare le proprietà delle entità, tra cui aree di visualizzazione, opzioni di comunicazione e collaborazione, proprietà fisse, opzioni dei servizi dati, opzioni di Microsoft Outlook, opzioni mobili; modificare entità personalizzate; eliminare entità personalizzate; identificare dipendenze
Personalizzare i campi (10–15%)
  • Creare e gestire i campi
    • Descrivere i concetti alla base della personalizzazione dei campi, creare campi, descrivere le modalità di creazione di nuovi campi, eliminare campi personalizzati
  • Configurare le proprietà dei campi
    • Identificare i tipi di dati e i formati di visualizzazione dei campi; configurare la proprietà di vincolo del campo; configurare le proprietà di sicurezza dei campi, di controllo e ricercabili; identificare le proprietà che possono essere modificate per i campi esistenti
  • Gestire i campi speciali
    • Configurare set di opzioni locali e globali, configurare i campi di stato e dei motivi dello stato, descrivere le dipendenze, creare campi calcolati, descrivere lo scopo dei campi cumulativi, creare campi cumulativi
Gestire le relazioni (10–15%)
  • Descrivere le relazioni tra le entità
    • Identificare diversi tipi di relazioni; descrivere le relazioni uno-a-molti, molti-a-molti e molti-a-molti manuali; descrivere le relazioni molti-a-molti speciali, come membri dell'elenco marketing, elementi della coda, completamenti; identificare le relazioni supportate e non supportate; identificare i comportamenti a catena (assegnazione, condivisione, annullamento della condivisione, ricollegamento, eliminazione)
  • Gestire le relazioni tra le entità
    • Creare relazioni di entità, mappare campi, gestire connessioni e ruoli di connessione, utilizzare la visualizzazione gerarchica delle relazioni
Personalizzare i moduli (10–15%)
  • Comprendere le personalizzazioni di moduli
    • Descrivere la struttura di schede e sezioni; aggiungere campi di moduli, griglie secondarie, controlli di social media, attività e note; aggiungere altri componenti e controlli; visualizzare in anteprima le personalizzazioni dei moduli
  • Creare e modificare moduli
    • Copiare moduli esistenti o creare nuovi moduli, configurare moduli di creazione rapida, creare moduli di creazione rapida nidificati, creare moduli di visualizzazione rapida
  • Gestire più moduli
    • Identificare scenari in cui sono utili più moduli, specificare l'ordine dei moduli, assegnare ruoli ai moduli
  • Gestire moduli mobili
    • Descrivere moduli mobili per Microsoft Dynamics CRM per tablet, descrivere in che modo i moduli sono visualizzati all'utente nell'app Microsoft Dynamics CRM per tablet, descrivere le considerazioni relative alla progettazione di moduli mobili
Personalizzare le visualizzazioni (10–15%)
  • Utilizzare le visualizzazioni di sistema
    • Distinguere tra visualizzazioni di sistema, pubbliche e personali; descrivere i filtri e le colonne delle visualizzazioni; configurare la ricerca di più entità; distinguere tra ricerca di più entità, ricerca avanzata e ricerca rapida; identificare le visualizzazioni associate; configurare le visualizzazioni di ricerca; configurare le visualizzazioni di ricerca rapida
  • Creare e configurare visualizzazioni personalizzate
    • Copiare visualizzazioni esistenti, creare visualizzazioni personalizzate, creare query, aggiungere campi alle visualizzazioni, disporre i campi, configurare le proprietà dei campi, ordinare i campi, impostare la visualizzazione pubblica predefinita, condividere, disabilitare ed eliminare le visualizzazioni
  • Gestire visualizzazioni personalizzate
    • Impostare la visualizzazione pubblica predefinita, condividere le visualizzazioni, identificare le entità per cui sono disponibili visualizzazioni gerarchiche, creare visualizzazioni gerarchiche
Personalizzare grafici e dashboard (5–10%)
  • Comprendere i concetti dei grafici
    • Identificare considerazioni di progettazione per i grafici, distinguere tra grafici personali e di sistema, identificare i limiti degli strumenti di progettazione dei grafici nell'interfaccia utente
  • Creare e configurare grafici
    • Creare grafici di sistema e grafici personali, descrivere le opzioni e i tipi di grafico, aggiungere serie e categorie, scegliere le visualizzazioni per l'anteprima dei grafici, identificare i campi disponibili per l'uso nei grafici, includere campi di entità padre nei grafici
  • Riutilizzare i grafici
    • Esportare e importare grafici, identificare i passaggi per aggiornare i grafici XML, convertire grafici personali in grafici di sistema e viceversa
  • Creare, configurare e gestire i dashboard
    • Distinguere tra dashboard personali e di sistema, configurare i componenti del dashboard, creare elenchi (visualizzazioni), visualizzare i grafici sui dashboard, gestire i ruoli di sicurezza per i dashboard
Configurare i flussi dei processi aziendali e le regole di business (10–15%)
  • Comprendere i concetti dei flussi dei processi aziendali
    • Descrivere lo scopo dei flussi dei processi aziendali; distinguere tra diversi tipi di processi; identificare i componenti dei flussi dei processi aziendali, inclusi passaggi e fasi, processi aziendali incorporati, processi aziendali personalizzati, entità coinvolte nei processi aziendali ed entità con spanning
  • Creare e gestire flussi di processi aziendali
    • Creare flussi di processi aziendali, definire passaggi e fasi, descrivere i processi aziendali basati su ruoli, descrivere la logica di diramazione per i processi guidati, descrivere i casi di utilizzo dell'API del client per i flussi dei processi aziendali
  • Creare e gestire regole di business
    • Identificare i casi di utilizzo per le regole di business; distinguere tra logica lato client e lato server; creare regole di business; configurare condizioni delle regole di business; applicare logiche AND/OR, IF…ELSE, IF….THEN nelle regole di business; identificare le azioni delle regole di business; attivare le regole di business per i moduli

Opzioni di preparazione

Formazione in autonomia

La formazione online tramite DLP (Microsoft Dynamics Learning Portal) è disponibile per i partner Microsoft Dynamics che hanno acquistato un pacchetto di formazione. Se non hai acquistato un pacchetto di formazione, accedi a PartnerSource e visualizza la pagina dei dettagli del pacchetto di formazione. Scopri come gain access to the DLP site.

Questo corso DLP copre contenuti dell'esame MB2-707.

80665: Customization and Configuration in Microsoft Dynamics CRM Online and On Premise

Questo corso illustra le tecniche necessarie per la personalizzazione di Microsoft Dynamics CRM mirata a soddisfare le esigenze specifiche delle aziende. Gli argomenti trattati includono la sicurezza, la creazione e la configurazione di entità, la progettazione di moduli, viste e grafici, il controllo e le soluzioni. Il corso descrive come ciascun argomento si collega ad altri argomenti al fine di produrre una soluzione completamente efficiente e configurata.

I clienti con una pianificazione di servizio possono accedere alla formazione online da CustomerSource. Contatta mlxsupp@microsoft.com per eventuali domande.

Dalla comunità

Microsoft Dynamics CRM Team Blog

Segui @MSLearning

A chi è destinato questo esame?

Questo esame è rivolto ai candidati che intendono personalizzare e configurare Microsoft Dynamics CRM 2015. I destinatari di questo esame includono in genere addetti all'implementazione, personale del supporto tecnico e amministratori di sistema.

Ulteriori informazioni sugli esami

Preparazione per un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la Microsoft Certification exam overview per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i Microsoft Certification exam policies and FAQs.

Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test adattive e simulazioni. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Vi invitiamo a usare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".