Crea corsi online e Silverlight Learning Snack con LCDS

Panoramica

Microsoft Learning Content Development System (LCDS) è uno strumento gratuito che consente ai membri della community di formazione e certificazione Microsoft di creare corsi online interattivi e di alta qualità e Microsoft Silverlight Learning Snacks. Il sistema LCDS consente a tutti i membri della community di formazione e certificazione Microsoft di pubblicare corsi e-learning e Learning Snacks completando gli intuitivi moduli LCDS che generano rapidamente contenuti altamente personalizzati, attività interattive, quiz, giochi, valutazioni, animazioni, demo e altri contenuti multimediali.

CreaGuarda in anteprimaPerfezionaEsplora

Imposta la struttura del corso, seleziona un modello per ogni argomento e crea il tuo contenuto. Carica immagini, demo, contenuti video e audio. Aggiungi collegamenti, allega file e molto altro ancora.

Sperimenta il tuo corso quando vuoi dal punto di vista degli studenti. Utilizza la funzionalità di anteprima per visualizzare, controllare e interagire con il corso così com'è in un determinato momento.

Apporta le modifiche desiderate e salva il lavoro.

Pubblica il corso e distribuiscilo ai destinatari tramite il Web o un sistema LMS.

Scarica l'ultima versione del sistema LCDS

L'ultima versione del sistema LCDS è pronta per essere scaricata. Questa versione fornisce un modo per creare elementi interattivi autonomi da utilizzare nelle presentazioni PowerPoint o da promuovere nel proprio sito Web. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione "Quali sono le novità del sistema LCDS 2.8?" in questa pagina. Registrati subito per scaricare LCDS 2.8!

Cosa offre lo strumento LCDS?

Il sistema LCDS consente alla community di formazione e certificazione Microsoft di:

  • Sviluppare e fornire velocemente contenuti tempestivi e pertinenti.
  • Fornire contenuti Web conformi agli standard SCORM 1.2 e che possono essere ospitati in un sistema LMS.
  • Caricare o allegare contenuti esistenti. Il sistema LCDS supporta diversi formati di file.
  • Scegliere da un'ampia gamma di modelli per creare ricchi contenuti e-learning e componenti interattivi basati su Silverlight.
  • Sviluppare la struttura dei corsi e modificarla facilmente in ogni momento.
  • Scaricare corsi di esempio (è necessaria l'installazione di LCDS)

Quali sono le novità del sistema LCDS 2.8?

Utilizzando il sistema LCDS v2.8, i membri della community di formazione e certificazione Microsoft possono creare elementi interattivi autonomi da utilizzare nelle presentazioni PowerPoint.

Nota Se in precedenza si utilizzava una versione community del sistema LCDS, è necessario seguire questi passaggi per creare i corsi con LCDS 2.8.

Se utilizzi…Copia i contenuti di questa directoryIn questa directory

Windows Vista o Windows 7

C:\ProgramData\Microsoft Learning\LCDSc\courses

C:\ProgramData\Microsoft Learning\LCDS\courses

Windows XP

C:\Programmi\Microsoft\Learning\LCDSc\courses

C:\Programmi\Microsoft\Learning\LCDS\courses

Il sistema LCDS è disponibile in altre lingue oltre all'inglese?

Il sistema LCDS è disponibile in altre sette lingue. Per scaricarlo, fai clic su Registrati per scaricare. Dopo la registrazione è possibile scaricare le seguenti versioni:

  • Cinese semplificato
  • Hindi
  • Polacco
  • Portoghese (Brasile)
  • Russo
  • Spagnolo (Spagna)
  • Turco
Registrati per scaricare
Corsi di esempio LCDS

Microsoft Learning Content Development System (LCDS) fornisce una libreria di modelli che ti aiutano a progettare corsi e-learning. Puoi creare contenuti con testo e immagini, attività interattive, quiz, giochi, valutazioni, animazioni, demo e altri contenuti multimediali.

I corsi di esempio LCDS dimostrano come puoi utilizzare le varie strutture dei corsi e la grande varietà di modelli per creare corsi e-learning accattivanti.

Scarica i corsi di esempio ed esplora i contenuti. Ogni corso di esempio può essere modificato, salvato e visualizzato per l'utilizzo personale. Ognuno di questi corsi contiene esempi dell'utilizzo dei modelli e della struttura dei corsi.

Nota Per l'utilizzo di questi corsi di esempio, è necessario che LCDS sia installato nel computer.

Titolo del corso di esempioDownload con Windows 7 e Windows VistaDownload con Windows XP

What's New in Windows Vista

— Questo corso dimostra alcune delle nuove funzionalità di Windows Vista. Utilizza il modello Click Table per il layout delle aree di funzionalità e include dimostrazioni per mostrare agli utenti come completare determinate attività.

Modelli utilizzati in questo corso: Animation, Click Table, Drag and Drop, Tile Game e Demonstration

Download (file EXE, 21,3 MB)

Download (file EXE, 21,3 MB)

New Features of SQL Server 2008 Reporting Services

— Questo corso introduce le funzionalità chiave di Microsoft SQL Server 2008 Reporting Services. Utilizza modelli interattivi, ad esempio Sort Game e Tile Flip, per testare le conoscenze dell'utente e poi presenta dimostrazioni per illustrare la creazione di report in azione.

Modelli utilizzati in questo corso: Animation, Sort Game, Tile Game, Click Table, Demonstration, Multiple Choice e Drag and Drop

Download (file EXE, 17,6 MB)

Download (file EXE, 17,6 MB)

Domande frequenti

Generali
Cos'è la community di formazione e certificazione Microsoft?

La community di formazione e certificazione Microsoft include i seguenti gruppi:

  • Microsoft Learning Partner (precedentemente denominati Microsoft Certified Partner for Learning Solutions)
  • Microsoft Certified Professional (MCP)
  • Microsoft Certified Trainer (MCT)
  • La community Microsoft Courseware Library (CWL)
  • Contratti multilicenza per formazione e certificazione Microsoft (VL)
  • Clienti di Software Assurance per formazione e certificazione (SA)
  • Membri Microsoft Imagine Academy
  • La community Microsoft Learning Digital Literacy (DL)
  • Altri esperti del settore
Qual è la differenza tra la formazione e la certificazione Microsoft e Microsoft Education Product Group?

La formazione e la certificazione Microsoft offre prodotti innovativi e soluzioni che consentono ai professionisti IT, agli sviluppatori e agli information worker di trarre il massimo dai loro investimenti nelle tecnologie Microsoft. La formazione e la certificazione Microsoft offre una vasta gamma di programmi come i libri Microsoft Press, valutazioni delle capacità e soluzioni e-learning. Si concentra in particolare sulla formazione IT relativa alle tecnologie Microsoft, per i professionisti IT in attività o che stanno muovendo i primi passi nel settore.

La mission di Microsoft Education Product Group (EdPG) è mettere a disposizione delle persone i mezzi per poter esprimere il loro potenziale sociale ed economico, fornendo a tutti l'accesso a esperienze formative di qualità attraverso la tecnologia. Lo scopo principale del gruppo è quello di potenziare e sviluppare prodotti Microsoft concepiti in particolar modo per i docenti, gli studenti e le istituzioni formative impegnate nell'istruzione primaria, secondaria e terziaria.

Il proprietario dei contenuti da me creati attraverso LCDS sono io oppure Microsoft?

I contenuti creati attraverso LCDS sono di tua proprietà.

Come posso distribuire un corso autonomo?

Se sei l'autore di corsi che non prevedi di caricare su un sistema LMS (Learning Management System) o per cui hai semplicemente bisogno di un metodo di distribuzione alternativo, puoi distribuire i file del tuo corso. Seguendo le istruzioni, puoi caricare i file del corso su un sito Web (per renderli scaricabili) o su un CD oppure puoi inviare un messaggio di posta elettronica alle persone desiderate.

  1. Apri la cartella dei corsi. Il percorso della cartella è indicato di seguito.
    Se utilizzi:Il percorso della cartella dei corsi sarà:

    Windows 8, Windows 7 o Windows Vista

    C:\ProgramData\Microsoft Learning\LCDS\courses

    Windows XP Service Pack 2

    C:\Programmi\Microsoft\Learning\LCDS\courses

  2. Individua il corso che desideri distribuire.
  3. A seconda della modalità che prevedi di adottare per la distribuzione, puoi anche comprimere la cartella o creare un file zip con il nome del corso. In alternativa, puoi copiare la cartella nella destinazione desiderata. Se gli studenti non scaricheranno il corso da un sito Web o da un sito Intranet, oppure se prevedi di inviare il corso allegandolo a un messaggio di posta elettronica, comprimere la cartella o creare un file zip consentirà di ridurre i tempi di download e di risparmiare spazio nella cartella della posta in entrata.
  4. I tuoi studenti dovranno aprire la cartella (se la cartella è compressa o è contenuta in un file zip, dovranno decomprimerla prima di poterla aprire) e quindi aprire il file wrapper.htm per visualizzare il corso. Assicurati di spiegare loro che il file da aprire è wrapper.htm, in quanto potrebbe non essere intuitivo.

Installazione e configurazione

Quali sono i requisiti minimi di sistema per l'esecuzione di LCDS?

Per eseguire LCDS sul tuo computer, sono necessari i seguenti requisiti minimi di sistema:

  • Sistema operativo: Windows XP Service Pack 2
  • Browser: Microsoft Internet Explorer 7.0 o versione successiva
  • Piattaforma di sviluppo: Microsoft .NET Framework 2.0 o versione successiva
  • Servizi di sviluppo software XML: Microsoft Core XML Services (MSXML) 6.0
  • Servizio di installazione e configurazione: Windows Installer 3.1
  • Lettore multimediale: Adobe Flash Player 8, Microsoft Silverlight 4.0
In quali browser posso visualizzare il mio corso LCDS?

LCDS è ottimizzato per Internet Explorer. I moduli e-learning creati in LCDS 2.8 possono essere visualizzati anche in Firefox 3.5.9 e Firefox 3.6.3. LCDS non supporta Safari e Opera.

Modelli

Perché alcuni termini scompaiono dal glossario che sto creando?

Quando crei un glossario, inserisci il termine in grassetto e la relativa definizione in testo normale. Non applicare il grassetto al testo presente nelle definizioni. Se utilizzi testo in grassetto nelle definizioni, parte del contenuto non verrà visualizzato.

Perché alcuni termini del mio glossario appaiono sotto intestazioni vuote?

Se inserisci spazi davanti a uno dei termini del glossario, gli spazi potrebbero essere ordinati come una categoria, che appare come intestazione vuota. Per evitare questo problema, non inserire spazi davanti a uno dei termini del glossario.

In una tabella, il testo non va a capo correttamente attorno a un'immagine. Come posso risolvere il problema?

Il testo non va a capo correttamente se le parole sono troppo lunghe per adattarsi accanto all'immagine. Se puoi riscrivere il testo utilizzando parole più brevi, il testo andrà correttamente a capo attorno all'immagine.

Come posso creare una simulazione?

Consulta la Guida di LCDS per ottenere istruzioni su come caricare il file di simulazione in formato Shockwave Flash (SWF) o Windows Media (WMV) nella cartella dei contenuti multimediali del corso. Nella stessa cartella dei contenuti multimediali, oltre al file della simulazione, devi caricare il file XML della simulazione. Il file XML della simulazione contiene le informazioni sui passaggi ed è necessario per il corretto funzionamento del file Flash.

Globalizzazione

Perché viene visualizzato un errore di script quando cerco di aprire un corso localizzato utilizzando LCDS?

Quando localizzi un corso in LCDS, la stringa della lingua deve essere specificata correttamente nel file imsmanifest.xml. Cerca la seguente stringa di codice:

<imsmd:langstring xml:lang=

Per i corsi non in lingua inglese, l'attributo deve riportare il codice della lingua formato da due lettere. Ad esempio, un corso in lingua danese deve apparire come segue:

<imsmd:langstring xml:lang="da"

La seguente non è una stringa di codice corretta per un corso in lingua danese:

<imsmd:langstring xml:lang="da-DK"

Come posso creare un glossario in lingua giapponese?

I glossari in lingua giapponese sono ordinati secondo la fonetica. Per ordinarli secondo fonetica, è necessario modificare manualmente il file di contenuto XML per includere i caratteri fonetici. Per farlo, apri il file dell'argomento XML che corrisponde al tuo glossario (puoi trovare il file dalla barra di stato in LCDS). In questo file, cerca la seguente stringa di codice, in cui "sample_term" sarà sostituito dal tuo termine:

<definition term="sample_term">

All'inizio del termine di definizione, aggiungi il carattere fonetico seguito da un spazio, quindi un trattino e uno spazio. Per l'inserimento degli spazi e dei trattini, utilizza la modalità alfanumerica a metà larghezza della tua tastiera. Quando il glossario viene visualizzato in Internet Explorer, la fonetica e i trattini verranno rimossi dai termini presenti in glossario e questo verrà ordinato secondo la fonetica.

Nota Se il glossario include termini in lingua inglese, questi appariranno sotto il carattere alfanumerico corrispondente. L'icona caratteri alfanumerici inglesi verranno visualizzati per primi, seguiti dai termini giapponesi.

Perché l'elenco alfabetico del glossario contiene alcuni caratteri ripetuti?

Quando un corso localizzato viene creato all'esterno di LCDS e include un glossario, assicurati di aprire il corso in LCDS e di utilizzare la funzione "Save" (Salva) per salvarlo. In questo modo il glossario verrà ordinato correttamente.

Perché devo salvare un modello di glossario da LCDS?

Quando un corso è localizzato all'esterno di LCDS, è necessario aprire le pagine del glossario all'interno di LCDS e salvarle nuovamente. Se localizzi i corsi fuori da LCDS, l'ordine dei termini all'interno del file di contenuto XML cambia. Nel corso di un nuovo salvataggio LCDS, quest'ultimo ristabilisce l'ordine corretto all'interno del file di contenuto XML.

Perché non riesco ad avviare le simulazioni all'interno di un corso in lingua giapponese?

Si tratta di un problema di Microsoft Internet Explorer 7 per la lingua giapponese. Per risolverlo, scarica l'aggiornamento di Internet Explorer 7.

Quando pubblico un corso, perché alcuni file non sono inclusi nel file ZIP?

Il contenuto localizzato è supportato solo in un sistema operativo della stessa lingua. Se contenuto non in lingua inglese è caricato in un computer in cui è installata la lingua inglese, i caratteri non-ASCII verranno perduti al momento del salvataggio del pacchetto SCORM (Sharable Content Object Reference Model). I pacchetti SCORM vengono salvati utilizzando il formato di file ZIP, che supporta solo caratteri ASCII per i nomi delle directory e dei file. Lo sviluppo di contenuti in lingue diverse dall'inglese deve avvenire su un sistema operativo non in lingua inglese o su un sistema operativo dotato di un Language Pack diverso dalla lingua inglese, installato e attivo. Una volta sviluppato il contenuto, dovrai inserirlo in un pacchetto su un computer dalla configurazione simile. Quando utilizzi il Language Pack non in lingua inglese, i valori ASCII di quella lingua saranno allineati al file ZIP e tutto funzionerà come previsto.

Perché il simbolo dello Yen non viene visualizzato correttamente in un corso in lingua giapponese?

Quando inserisci testo giapponese in Katakana a metà larghezza o in modalità alfanumerica a metà larghezza, il simbolo dello Yen viene visualizzato come "\". Si tratta di un problema noto che si verifica con diversi editor. Per visualizzare correttamente il simbolo dello Yen, utilizza uno dei seguenti metodi di inserimento: Hiragana, Katakana a larghezza intera o modalità alfanumerica a larghezza intera.

Perché in una simulazione sono presenti caratteri estranei nell'etichetta "Show Me" (Mostra)?

Questo problema si verifica se hai creato la simulazione utilizzando una versione precedente del modello Flash (SWF di simulazione). Per risolvere l'errore, puoi modificare i file XML globali in lingua tedesca (de.xml e de-de.xml) nel CCS. Devi modificare la variabile "simulation_showMe" al fine di rimuovere il testo
"<b>"
e
"</b>"

In un corso in lingua giapponese, il numero complessivo di passaggi in una simulazione risulta troncato. Come mai?

In un ambiente JPN non si verifica alcun troncamento. Non appare alcun troncamento in Windows XP Service Pack 2 in lingua giapponese e in Microsoft Internet Explorer 6 Service Pack 2 con risoluzione 1024 x 768 e superiori.

Guida

Che livello di supporto prodotto è disponibile per LCDS?

LCDS è uno strumento gratuito creato dal reparto certificazione e formazione Microsoft ed è supportato dalla community. Consulta il forum LCDS per vedere se qualcuno ha già risposto alla tua domanda o per inviarla.

Quali formati di file sono supportati in LCDS?

Sono supportati i seguenti formati di file:

  • Per l'audio: il componente The Voice of the Expert richiede file .MP3.
  • Per i video: le animazioni possono essere in formato SWF o WMV, mentre le dimostrazioni possono essere in formato SWF o WMV.
  • Per le immagini statiche: LCDS supporta i formati JPG/JPEG e PNG.
Quale numero di caratteri posso utilizzare per un titolo?

Il numero massimo di caratteri che puoi utilizzare dipende dal tipo di titolo:

  • Titolo del corso: massimo 95 caratteri
  • Titolo del modulo: massimo 80 caratteri
  • Titolo dell'argomento: massimo 70 caratteri
Qual è il numero predefinito di turni per un Tile Game?

L'argomento della guida "Templates > Play > Tile Game > About tile games" (Modelli > Gioco > Tile Game > Informazioni sui Tile Game) spiega che il numero predefinito di possibilità è 8.

L'argomento della guida "Templates > Play > Tile Game > Using the Tile Game template" (Modelli > Gioco > Tile Game > Utilizzo del modello Tile Game) indica che, per impostazione predefinita, vengono visualizzati 8 turni nel campo Number of Turns (Numero di turni). Per un'esperienza di apprendimento ottimale, nel Tile Game è consigliabile utilizzare un numero di turni da 6 a 9.

Il termine "possibilità" ha lo stesso significato di "turno"? Qual è il valore predefinito?

Sì, entrambi i termini si riferiscono al numero di turni di un utente. Il valore predefinito dei turni (possibilità) in LCDS è otto. Gli autori possono modificare questo valore in base alle esigenze, in casi particolari.

Come posso inviare commenti e suggerimenti su LCDS?

Per inviare commenti e suggerimenti sullo strumento, usa uno dei metodi seguenti.

Materiali di supporto

Perché non vengono visualizzate le immagini nei materiali di supporto?

Quando crei i materiali di supporto, devi salvare il file con estensione MHT utilizzando l'opzione di Microsoft Office Word Salva con nome > Pagina Web in file unico. Se cerchi di salvare il file utilizzando l'opzione di Internet Explorer Pagina Web in file unico, perderai le immagini.

Possiedo del materiale di supporto che contiene una serie di passaggi numerati. Alcuni di questi hanno una numerazione errata. Come posso risolvere il problema?

Potrebbe trattarsi di un problema di formattazione del file MHT. Per correggere la numerazione, segui queste istruzioni:

  1. Apri il file MHT utilizzando Microsoft Office Word.
  2. Fai clic su Continua numerazione per il passaggio che presenta la numerazione errata.
  3. Salva il file.
Perché non è presente l'icona per la stampa nel file MHT del materiale di supporto?

L'icona per la stampa è stata eliminata e non è più presente all'interno del file jobaidtemplate.dotx. Puoi utilizzare la funzionalità di stampa di Internet Explorer.

Aggiornamento

Quando è disponibile una nuova versione di LCDS, devo disinstallare la versione che ho sul computer prima di installare la nuova versione?

No. Tuttavia, quando è disponibile una nuova versione, devi scaricarla e installarla.

Una volta installata la versione più recente di LCDS verranno aggiornati tutti i miei corsi?

No. Quando installi la versione più recente, i corsi non vengono aggiornati automaticamente. Devi aprire ogni corso in LCDS per aggiornarlo.

Come posso aggiornare i miei corsi all'ultima versione di LCDS?

Per aggiornare un corso:

  1. Apri il corso utilizzando la funzionalità Open (Apri) in LCDS.
  2. Quando ti viene richiesto di eseguire l'aggiornamento, fai clic su OK.

Per accedere ai corsi che hai iniziato a sviluppare durante l'utilizzo di una versione precedente di LCDS, devi spostare la cartella dei corsi.

Il percorso in cui si trovano i corsi dipende dal sistema operativo installato (Windows Vista o una versione precedente di Windows). Puoi sempre avere accesso ai tuoi corsi aprendo LCDS e quindi facendo clic su Open (Apri) nella barra degli strumenti. Tutti i tuoi corsi appaiono nella finestra di dialogo Open (Apri). La seguente tabella elenca i percorsi in cui sono salvati i tuoi corsi, a seconda della versione di Windows che stai utilizzando.

Se utilizzi:Il percorso della cartella dei corsi sarà:

Windows 8, Windows 7 o Windows Vista

C:\ProgramData\Microsoft Learning\LCDS\courses

Windows XP Service Pack 2

C:\Programmi\Microsoft\Learning\LCDS\courses

Se stai eseguendo Windows 8, Windows 7 o Windows Vista, hai iniziato a sviluppare i tuoi corsi utilizzando versioni di LCDS precedenti alla 2.2 e desideri visualizzarli o modificarli in LCDS 2.2, devi spostare i corsi in un percorso aggiornato, come indicato di seguito:

  1. Vai a C:\Programmi\Microsoft\Learning\LCDS\courses. Qui si trovano i corsi che hai sviluppato utilizzando versioni di LCDS precedenti alla 2.2.
  2. Seleziona e taglia (CTRL+X) tutti i corsi che desideri spostare.
  3. Copia (CTRL+V) i corsi nella cartella C:\ProgramData\Microsoft Learning\LCDS\courses.

Apri LCDS, quindi fai clic su Open (Apri) sulla barra del titolo. I corsi che hai appena spostato verranno visualizzati nell'elenco dei corsi nella finestra di dialogo Open (Apri).

Per aggiornare un corso devo salvarne ogni pagina?

Non, non è necessario. Il corso verrà aggiornato al momento dell'apertura con la versione più recente di LCDS.

Visualizzatore

Ho modificato il titolo del corso, ma il nuovo nome non compare nella barra blu di Internet Explorer. Internet Explorer visualizza ancora il precedente nome del corso. Come posso modificarlo?

Il titolo del corso deve essere modificato utilizzando il pulsante Save As (Salva con nome) in LCDS. Devi aprire il corso specificato all'interno di LCDS, fare clic su Save As (Salva con nome) e rinominare il corso. Verrà creata una nuova cartella del corso (che corrisponde al nuovo nome del corso) e verrà modificato il titolo visualizzato in bianco nella parte superiore del visualizzatore.

Viene visualizzato il seguente errore di Flash in un corso LCDS 1.5: "Uno script del filmato sta rallentando l'esecuzione di Adobe Flash Player 9".

Non utilizzare la "e commerciale" (&) nei nomi degli argomenti, ma solamente il carattere "e".

Problemi noti e risoluzione dei problemi

Perché LCDS smette di rispondere se utilizzo i tasti CANC o BACKSPACE per modificare i miei contenuti?

Si tratta di un problema noto per i computer che eseguono Windows XP Service Pack 2 con Microsoft Internet Explorer 6 installato. Per evitare il problema, aggiorna il browser a Internet Explorer 8.

Perché i tasti di scelta rapida Annulla (CTRL+Z) e Ripeti (CTRL+Y) talvolta non funzionano?

Attualmente alcuni tasti di scelta rapida potrebbero non funzionare. Se i tasti di scelta rapida Annulla e Ripeti non funzionano, utilizza i pulsanti corrispondenti nell'interfaccia utente di LCDS.

Visualizza altri problemi noti
  • Una barra di scorrimento orizzontale appare quando la pagina Click Table viene visualizzata tramite Internet Explorer.
  • Nella sezione finestra Demonstration Transcript (Versione digitale della certificazione di dimostrazione), il titolo nel banner blu visualizza il nome dell'argomento, non il nome della lezione.
  • Nel file della guida di LCDS, passando a "Templates > Try > Simulation > Using the Simulation Template" (Modelli > Prova > Simulazione > Utilizzo del modello di simulazione), la prima riga puntata sotto l'intestazione Simulation (Simulazione) riporta la dicitura Demo. Dovrebbe invece riportare Simulation (Simulazione).
  • Quando un utente crea un corso non in lingua inglese in LCDS, i file che si trovano all'interno delle cartelle Platform e Viewer sono in sola lettura per impostazione predefinita. I file al di fuori di queste due cartelle non sono impostati in sola lettura.
  • Nelle istruzioni per il gioco Tile Game la freccia contenente la parola deve essere aggiunta dopo la parola Submit (Invia).
Vedi i problemi risolti

Nelle versioni precedenti, con il sistema operativo Windows Vista era necessario effettuare l'accesso come amministratore per poter eseguire LCDS sul computer. Questo problema è stato risolto nella versione 2.2.