Passa a contenuti principali
Microsoft 365
Abbonarsi

Introduzione alla nuova era del personal computing ibrido: Windows 365 Cloud PC

Aggiornato il 2 agosto 2021: Windows 365 è ora disponibile a livello generale per le aziende di tutte le dimensioni. Scopri di più su Windows 365 e provalo oggi stesso.

Se da una parte diverse aree geografiche stanno iniziando a riprendersi dai problemi e dai disagi degli ultimi 18 mesi, dall'altra stiamo assistendo alla nascita di un nuovo modo di lavorare. Le organizzazioni di tutto il mondo si sono trasformate attraverso processi virtuali e collaborazione remota. Il cambiamento continuerà anche con l'adozione del lavoro ibrido: alcune persone ritorneranno in ufficio, altre continueranno a lavorare da casa, altre ancora sceglieranno una via di mezzo.

La capacità di lavorare quando e dove serve è diventata la nuova normalità. Tutti i dipendenti desiderano una tecnologia familiare, facile da usare e disponibile su tutti i dispositivi. E a fronte di un panorama di cybersecurity più complesso che mai, le aziende necessitano di una soluzione che aiuti i dipendenti a collaborare, condividere e creare, proteggendo al contempo i dati. 

Abbiamo l'opportunità di progettare gli strumenti che offriranno al mondo del lavoro ibrido una nuova prospettiva, insieme all'efficacia e alla sicurezza del cloud.  

Oggi siamo lieti di annunciare Windows 365, un servizio cloud che introduce un nuovo modo di utilizzare Windows 10 o Windows 11 (quando sarà disponibile a livello generale entro la fine di quest'anno) per i lavoratori, dai tirocinanti agli appaltatori, dagli sviluppatori di software ai progettisti industriali. Windows 365 porta il sistema operativo su Microsoft Cloud, trasmettendo in modo sicuro l'intera esperienza di Windows sui dispositivi personali o aziendali, compresi tutti i dati, le app e le impostazioni. Questo approccio crea una categoria di personal computing completamente nuova, specifica per il mondo ibrido: il Cloud PC.

Oggi vorrei parlare del perché pensiamo che portare la rivoluzione del cloud nel personal computing sarà fondamentale per le modalità di lavoro future dei clienti e per le opportunità per i nostri partner.

Un'esperienza Windows efficace, personalizzata e completa nel cloud su qualsiasi dispositivo

Il nostro ultimo Work Trend Index ha rilevato che il 73% dei lavoratori desidera che le opzioni per il lavoro remoto flessibile restino. Allo stesso tempo, il 67% afferma di volere anche una maggiore collaborazione in presenza dopo la pandemia. A causa di questo paradosso del lavoro ibrido, per le organizzazioni di tutto il mondo risulta difficile capire come connettere i dipendenti tra loro in un mondo ibrido e come fornirgli l'accesso alle risorse aziendali a casa, in ufficio e mentre si spostano.

Proprio come per gli altri prodotti per i quali abbiamo adottato il cloud, con Windows 365 Cloud PC vogliamo offrire un nuovo modo di sperimentare Windows attraverso l'efficacia del cloud e risolvere problemi emergenti o già noti delle organizzazioni. Questo nuovo paradigma non riguarda esclusivamente la concessione e la protezione dell'accesso remoto. L'esperienza dell'utente è fondamentale per attrarre e trattenere i talenti, per migliorare la produttività e garantire la sicurezza.

Il Cloud PC si basa sulla potenza del cloud e sulle funzionalità del dispositivo per fornire un'esperienza completa di Windows 10 o Windows 11 efficace, semplice, sicura e adottabile per aumentare la produttività del personale, indipendentemente dalla posizione o dal dispositivo. Windows 365 offre un'esperienza di avvio istantaneo che consente agli utenti di trasmettere tutte le loro applicazioni, strumenti, dati e impostazioni personalizzati dal cloud su qualsiasi dispositivo, inclusi Mac, iPad, dispositivi Linux e Android. L'esperienza di Windows è coerente, a prescindere dal dispositivo. Puoi riprendere il lavoro esattamente da dove avevi interrotto, perché lo stato del Cloud PC rimane lo stesso, anche quando cambi dispositivo. Lo stesso lavoro può essere svolto su un computer portatile in una camera d'albergo, su un tablet in auto tra un appuntamento e l'altro oppure sul PC in ufficio. Anche le aziende possono così aumentare o diminuire il numero di lavoratori stagionali in base alle esigenze, ridimensionando il personale nei periodi più impegnativi senza complessi problemi di logistica e sicurezza legati alla distribuzione di nuovi hardware. Le aziende possono inoltre fornire in modo più preciso gli strumenti al personale specializzato in ruoli creativi, analitici, ingegneristici o scientifici che necessitano di maggiore potenza di calcolo e accesso ad applicazioni critiche.  

Qualsiasi dispositivo: Windows 365 offre un'esperienza Windows completa e personalizzata (compresi dati, app e impostazioni) su qualsiasi dispositivo

Windows 365 supporta le applicazioni aziendali, Microsoft 365, Microsoft Dynamics 365, Microsoft Power Platform, le app line-of-business e altro ancora. Con Windows 365, riusciamo a mantenere anche la nostra promessa di compatibilità delle applicazioni grazie ad App Assure, un servizio che aiuta i clienti con almeno 150 utenti a risolvere i problemi legati alle applicazioni senza costi aggiuntivi.

Esperienza personalizzata: Windows 365 è l'esperienza personalizzata di Windows 10 o Windows 11, comprese le applicazioni come PowerPoint, trasmesse dal cloud a qualsiasi dispositivo.

Maggiore semplicità con strumenti familiari

Uno dei principi di progettazione più importanti di Windows 365 è la semplicità. Puoi scegliere la dimensione del Cloud PC che meglio soddisfa le tue esigenze con prezzi mensili per utente. Le organizzazioni hanno due opzioni a disposizione, che includono un'offerta completa basata sul cloud con più configurazioni del Cloud PC in base alle esigenze in termini di prestazioni: Windows 365 Business e Windows 365 Enterprise.

Per il settore dell'IT, abbiamo reso Windows 365 coerente con il modo in cui gestisci i dispositivi fisici. I Cloud PC vengono visualizzati accanto ai dispositivi fisici in Microsoft Endpoint Manager ed è possibile applicarvi criteri di gestione e sicurezza proprio come per tutti gli altri dispositivi.

Windows 365 è basato su Desktop virtuale Azure, ma semplifica l'esperienza di virtualizzazione gestendo tutti i dettagli per te. Puoi ridimensionare l'efficacia di elaborazione e monitorare le prestazioni del Cloud PC per assicurarti che i tuoi utenti ottengano l'esperienza migliore possibile. Abbiamo anche integrato l'analisi nel servizio per esaminare l'integrità della connessione tra le reti e assicurare che gli utenti del Cloud PC possano accedere a tutto ciò di cui hanno bisogno sulla rete per essere produttivi. Dal dashboard di analisi degli endpoint è facile identificare gli ambienti Cloud PC che non soddisfano le prestazioni di un determinato utente. Inoltre, non sono solo disponibili consigli sugli ambienti, ma è anche possibile aggiornarli semplicemente toccando un pulsante per applicare immediatamente le modifiche. Inoltre, il nostro nuovo servizio Watchdog esegue continuamente la diagnostica per assicurare che le connessioni siano sempre attive. Se non è possibile eseguire un controllo diagnostico, ti avviseremo e ti forniremo alcuni suggerimenti su come correggere il problema. 

Strumenti familiari: Puoi gestire i Cloud PC insieme ai dispositivi fisici direttamente da Microsoft Endpoint Manager.

Per una maggiore personalizzazione e flessibilità, soprattutto se l'organizzazione ha esperienza nella virtualizzazione, consigliamo Desktop virtuale Azure, una soluzione sempre più adottata con la modernizzazione da parte delle organizzazioni dell'infrastruttura desktop virtuale nel cloud. Puoi scoprire di più sui nostri investimenti sempre maggiori in Desktop virtuale Azure nel nuovo post del blog della community tecnica.

Per ulteriori informazioni sull'esperienza di gestione, consulta il blog della community tecnica di Scott Manchester.

Sicurezza cloud con tecnologia Zero Trust

Concentrandosi su un'architettura Zero Trust, Windows 365 aiuta anche a risolvere i problemi critici odierni legati alla sicurezza grazie a una progettazione, archiviazione e protezione delle informazioni nel cloud invece che sul dispositivo. L'autenticazione a più fattori (MFA) serve per verificare in modo esplicito qualsiasi accesso o tentativo di accesso a un Cloud PC tramite l'integrazione con Microsoft Azure Active Directory (Azure AD). Inoltre, all'interno di Microsoft Endpoint Manager l'autenticazione a più fattori può essere associata a criteri di accesso condizionale di Windows 365 dedicati per valutare istantaneamente il rischio di accesso per ogni sessione. Abbiamo anche progettato le esperienze di utenti e amministratori in base al principio di accesso con privilegi minimi. Ad esempio, è possibile delegare autorizzazioni specifiche, come le licenze, la gestione dei dispositivi e la gestione del Cloud PC, utilizzando ruoli specifici, senza la necessità di essere un amministratore globale. Puoi usare le baseline di sicurezza per Windows 10, Microsoft Defender per endpoint e Microsoft Edge, proprio come faresti per i tuoi dispositivi fisici. Abbiamo inoltre sviluppato una baseline di sicurezza specifica per Cloud PC per aiutarti a iniziare rapidamente. 

Windows 365 fornisce baseline di sicurezza specifiche per Cloud PC per iniziare in modo rapido e sicuro.

Se usi Microsoft Defender per endpoint per proteggere i dispositivi, puoi usarlo perfettamente anche con i Cloud PC. Con Microsoft Endpoint Manager puoi eseguire rapidamente l'onboarding dei Cloud PC proprio come gli altri dispositivi con Defender per endpoint. Questo non solo protegge i Cloud PC, ma offre anche consigli sulla sicurezza per ridurre i rischi, individuare eventuali incidenti di sicurezza e ricercarne la causa.

Infine, la crittografia viene utilizzata a livello generale. Tutti i dischi gestiti che eseguono Cloud PC sono crittografati, così come tutti i dati archiviati a riposo e l'intero traffico di rete da e verso i Cloud PC.

Nuove opportunità per i partner con Windows 365

Windows 365 crea nuove opportunità per tutti i tipi di partner dell'ecosistema Microsoft per offrire nuove esperienze Windows dal cloud.

I fornitori di software indipendenti possono continuare a creare applicazioni Windows e distribuirle ora nel cloud per raggiungere un gruppo target ancora più ampio. Windows 365 introduce anche nuove opportunità di sviluppo, sfruttando le API a disposizione dei partner, consentendo loro di portare le proprie innovazioni sul mercato. Dai un'occhiata al blog della Tech Community che mette in evidenza le soluzioni che fornitori di software indipendenti come Nerdio, UKG, Service Now e Net App stanno annunciando a supporto di diversi scenari utente con Windows 365.

I nostri clienti si rivolgeranno a integratori di sistemi e provider di servizi gestiti per ottenere il massimo da tutto il loro patrimonio Windows, utilizzando i servizi aggiuntivi che i nostri partner come Accenture/Avanade, Atos, Crayon, Content e Cloud, Convergent, Coretek, DXC, Glueck & Kanja GAB, Insight e Netrix continuano a portare sul mercato. Per quanto riguarda le piccole e medie imprese, partner come Iconic IT LLC, MachineLogic LLC e Nitec Solutions supportano già Windows 365 e possono fornire ulteriore assistenza con servizi aggiuntivi. Gli OEM (Original Equipment Manufacturer) possono integrare Windows 365 nel loro ampio portfolio di servizi, oltre alle efficaci funzionalità dei dispositivi e agli hardware sicuri.

Cloud PC rappresenta la nuova rivoluzione del cloud computing che connette Microsoft Cloud e dispositivi personali in modo innovativo ed efficiente. Con l'annuncio di Windows 365, invitiamo organizzazioni, dipendenti e partner a reinventare le esperienze con Windows e i loro dispositivi. Non vediamo l'ora di creare nuovi scenari per gli utenti di tutto il mondo.

Windows ibrido per il lavoro ibrido

Siamo davvero entusiasti di condividere questo nuovo modo di utilizzare Windows 10 o Windows 11 (quando sarà disponibile) su tutti i tuoi dispositivi grazie alla potenza del cloud. Siamo certi che questo offrirà alle organizzazioni di tutte le dimensioni l'efficacia, la semplicità e la sicurezza di cui hanno bisogno per affrontare le esigenze in continuo cambiamento del personale durante l'adozione del lavoro ibrido.

Windows 365 sarà disponibile dal 2 agosto 2021 per le organizzazioni di tutte le dimensioni. Nel frattempo, puoi scoprire di più su Windows 365 già ora.

Siamo entusiasti di intraprendere questo percorso insieme e non vediamo l'ora di conoscere tutti i nuovi modi in cui lavorerai utilizzando Windows 365.