Ricerca Microsoft Security
Ricerca Microsoft.com

Family Safety

Insegna ai membri della tua famiglia a utilizzare Internet in tutta sicurezza con queste linee guida. Informati sulle impostazioni di sicurezza per la famiglia dei prodotti Microsoft.

Giochi online: aiuta i ragazzi a giocare in sicurezza

Giochi online: aiuta i ragazzi a giocare in sicurezza

Per aiutare a mantenere il gioco online di vostro figlio sicuro, adatto alla sua età, divertente ed educativo, iniziate a imparare voi stessi e informate i vostri figli sui rischi. Poi seguite le indicazioni pratiche riportate di seguito.

Conoscere i rischi del gioco online

  • I ragazzi possono scaricare contenuti positivi e negativi. Quando i ragazzi scaricano giochi da siti non affidabili o tramite link a email o messaggi di testo o istantanei, potrebbero anche scaricare contenuti offensivi, spam o malware.

    Alcuni giochi "gratuiti" possono richiedere un profilo ampio e quindi i proprietari del gioco potrebbero affittare o vendere illegalmente i dati del bambino.

  • I ragazzi potrebbero imbattersi nei bulli. Alcuni giocatori giocano solo per molestare e schernire gli altri giocatori usando il turpiloquio, l'inganno o attaccandoli in modo improprio.

  • I ragazzi possono essere approcciati da malintenzionati. Alcuni adulti possono tentare di conquistare la fiducia dei giocatori, fingendo di essere ragazzi, condividendo consigli su come vincere o dando regali come punti. Potrebbero tentare una truffa o richiedere una telefonata o un incontro di persona.

Scopri i giochi online insieme

Gioca con i tuoi figli o siediti accanto a loro mentre giocano. Ti divertirai e conoscerai anche i loro giochi.

Verifica la valutazione dei giochi ai quali i tuoi ragazzi desiderano giocare. Negli Stati Uniti e in Canada, la maggior parte giochi venduti nei negozi al dettaglio sono descritti e valutati dalla Entertainment Software Rating Board (ESRB). Utilizzate queste valutazioni mentre discutete con i vostri ragazzi o adolescenti sui giochi più adatti.

Affidati a giochi famosi o a quelli provenienti da siti affidabili. Usa siti di gioco famosi come MSN Games, Xbox LIVE, o Yahoo! Ridurrai così il rischio di scaricare virus o di essere truffati.

Rivedi i termini di gioco:

  • Scopri in che modo il servizio di gioco monitora i giocatori e risponde agli abusi. Xbox LIVE, per esempio, aiuta i giocatori a proteggere le proprie identità e segnala contenuti e comportamenti discutibili.

  • Leggi l’informativa sulla privacy del sito per imparare come quest’ultimo userà e proteggerà le informazioni dei ragazzi. Nessuna informativa sulla privacy? Gioca altrove.

Stabilisci regole di gioco. Create insieme le linee guida di gioco della famiglia che si adattino all'età e alla maturità di ogni bambino. Per un’idea, vedi un esempio di accordo Microsoft, il PACT (Scarica il PDF).

Insegna ai ragazzi le regole per un gioco più sicuro

Mantieni segrete le informazioni personali. Consiglia ai ragazzi di non condividere informazioni personali su se stessi o sulla loro famiglia, il loro vero nome, email o indirizzo di casa, età e immagini con altri giocatori.

Proteggi l’account di gioco con una password complessa:

  • Le password complesse sono almeno di otto caratteri (è consigliabile anche una password più lunga per una maggiore sicurezza) e includono una combinazione di lettere, numeri e simboli. Ulteriori informazioni su come crearle.

  • Imbroglioni e hacker molto spesso riescono a effettuare l’accesso perché è stata data loro una password, pertanto insegna ai ragazzi a non condividere le password con nessuno (tranne che con i genitori).

Crea un nome sicuro per giocare. Fai in modo che tuo figlio scelga un nome appropriato come nome visualizzato o gamertag (come Kinect ID) che non riveli informazioni personali, non stimoli eventuali molestie e non renda i minori facili da localizzare.

Gioca correttamente:

Non incontrare mai un "amico" online di persona senza prendere le dovute misure di sicurezza. I ragazzi più piccoli dovrebbero giocare solo con la famiglia o gli amici che già conosci. Gli adolescenti devono parlare con i genitori per creare un piano sicuro se desiderano incontrare qualcuno, come portare con sé un adulto di fiducia e incontrarsi in un luogo pubblico, come un bar o una biblioteca.

Aiuta i tuoi figli a evitare i giochi d'azzardo online. Instaura un dialogo aperto sui rischi potenziali di dipendenza dal gioco d'azzardo (il fenomeno è più alto nei giovani) e sui costi, finanziari e non. Mentre la maggior parte dei videogiochi sono legali per i minori, il gioco d'azzardo non lo è.

Fatti aiutare dalla tecnologia

Difendi il tuo computer dalle minacce di Internet. Installa software antivirus e antispyware. Non disattivare mai il firewall. Tieni i software aggiornati (compreso il browser Web) con l’aggiornamento automatico.

Utilizza le impostazioni di protezione della famiglia per tutelare i ragazzi. Questi strumenti consentono di indicare i giochi ai quali il bambino può giocare, controllano con chi e come parlano i ragazzi, impostano limiti di tempo di gioco e controllano quello che vedono e condividono. Confronta gli strumenti di protezione della famiglia che Microsoft offre.

Spiega ai ragazzi cosa fa ciascuna impostazione e come contribuisce a proteggerli, non a spiarli.

Cosa fare se si verificano problemi

Insegna ai ragazzi a fidarsi del proprio istinto. Incoraggia i ragazzi a dirti se notano qualcosa di insolito, invitali a non mantenerlo segreto o far finta di niente. Metti in chiaro che non li punirai o li priverai dei loro privilegi di gioco.

Insegna ai ragazzi come rispondere a un comportamento discutibile:

  • Se i ragazzi giocano con qualcuno che è ostile, esercita su di loro pressioni per conoscere i loro dati personali o invia materiale inquietante, essi dovrebbero ignorarli, chiedere loro di fermarsi o bloccarli.

  • Poni l’attenzione sul servizio relativo ai comportamenti e ai contenuti di gioco scorretti, ad esempio su Xbox 360 si può utilizzare l’opzione File a Complaint.

  • Negli Stati Uniti, segnala contenuti che sfruttano i minori al National Center for Missing and Exploited Children al numero: (800) 843-5.678.

Segnala immediatamente qualsiasi minaccia grave. Se il bambino è in pericolo immediato o qualcuno lo minaccia, molesta o cerca di adescare i ragazzi incontrandoli di persona, chiama la polizia locale.