Ricerca Microsoft Security
Ricerca Microsoft.com

Privacy e Sicurezza online

Proteggi la tua privacy dai furti d’identità. Non cadere vittima di truffe online e via e-mail. Proteggi la tua reputazione.

Email e fishing: guida per la protezione del computer

Email e phishing: guida per la protezione del computer

Quando leggi un’email o navighi su Internet, guardati dalle frodi che puntano a rubarti informazioni personali (furto di identità), denaro o entrambe le cose. Molte di queste frodi sono note come “tentativi di phishing” perché “pescano” le tue informazioni (phishing equivale a fishing, che in inglese significa pescare).

In questa pagina

Come riconoscere le frodi

Ogni giorno spuntano nuove frodi. Cerchiamo di tenerci aggiornati in materia nel nostro Consigli sulla Sicurezza e Talk nel blog (in inglese). Per informarti sulle frodi più recenti, consulta la nostra sezione frodi (in inglese). Inoltre, puoi imparare a riconoscere una frode acquisendo familiarità con alcuni dei segni rivelatori.

Le frodi possono contenere i seguenti elementi:

  • Messaggi allarmistici e minacce di chiusura dell’account.

  • Promesse di denaro senza fatica.

  • Offerte troppo belle per essere vere.

  • Richieste di donazioni a enti benefici subito dopo che un disastro naturale ha fatto notizia.

  • Pessima grammatica e ortografia.

Per ulteriori informazioni, consulta Come riconoscere email e link di phishing.

Truffe diffuse

Ecco alcune frodi diffuse di cui dovresti essere a conoscenza:

Frodi che sfruttano il nome Microsoft o nomi di altre aziende conosciute. Queste frodi includono messaggi email o siti web falsi che sfruttano il nome Microsoft. Il messaggio email può affermare che hai vinto un concorso Microsoft, che Microsoft necessita dei tuoi dati di accesso o password o che un rappresentante di Microsoft ti contatterà per aiutarti con il tuo computer (queste frodi con falsa assistenza tecnica sono spesso telefoniche). Per ulteriori informazioni, consulta Evita truffe che usano in maniera fraudolenta il nome di Microsoft.

Frodi legate a lotterie. Potresti ricevere messaggi che affermano che tu abbia vinto la lotteria Microsoft o una scommessa. Questi messaggi avranno anche l’aria di provenire da un dirigente Microsoft. La lotteria Microsoft non esiste. Cancella il messaggio. Per ulteriori informazioni, consulta Cos’è la truffa della lotteria Microsoft?

Truffe di software di sicurezza inaffidabili. I software di sicurezza inaffidabili, detti anche “scareware”, sembrano vantaggiosi dal punto di vista della sicurezza ma hanno un effetto scarso o nullo, generano avvisi fuorvianti o cercano di coinvolgerti in transazioni fraudolente. Queste truffe appaiono in email, annunci online, social network, risultati dei motori di ricerca o addirittura finestre popup nel tuo computer, che hanno l’aspetto di un elemento del sistema operativo ma non lo sono. Per ulteriori informazioni, consulta Fai attenzione ai falsi allarmi virus.

Come segnalare una truffa

Puoi usare gli strumenti di Microsoft per segnalare un sospetto tentativo di truffa.

  • Internet Explorer 9 e 8. Mentre ti trovi su un sito sospetto, fai clic sul tasto o sul menu sicurezza in Internet Explorer e posiziona il puntatore del mouse sul filtro SmartScreen. Poi fai clic su Segnala sito web come non sicuro e usa la pagina web visualizzata per segnalare il sito web.

  • Hotmail. Se ricevi un’email sospetta che ti chiede informazioni personali, fai clic sulla casella di controllo accanto al messaggio nella posta in arrivo di Hotmail. Fai clic su Contrassegna come e poi posiziona il puntatore del mouse su Tentativo di phishing.

  • Microsoft Office Outlook. Allega il messaggio email sospetto a una nuova email e inoltrala a reportphishing@antiphishing.org. Per scoprire come allegare un messaggio email a un’altra email, consulta Allega un file o un altro elemento a un messaggio email.

Puoi anche scaricare il componente aggiuntivo di creazione report sulla posta indesiderata Microsoft per Microsoft Office Outlook.

Cosa fare se ritieni di essere vittima di una frode

Se temi di aver risposto a un tentativo di phishing fornendo informazioni personali o finanziarie, attieniti ai seguenti passaggi per ridurre al minimo eventuali conseguenze.

  • Modifica password e/o PIN di tutti gli account online che temi possano essere compromessi.

  • Inserisci un avviso di frode nelle tue relazioni creditizie. Consulta la banca o il tuo consulente finanziario se non sai come procedere.

  • Contatta direttamente la banca o l’operatore online. Non seguire il link nel messaggio email fraudolento.

  • Se sei a conoscenza dell’accesso o dell’apertura fraudolenta di tuoi account, chiudili.

  • Esamina gli estratti conto bancari e delle carte di credito periodicamente e verifica l’eventuale presenza di spese immotivate o operazioni non richieste da te.

Strumenti per evitare le frodi

Microsoft offre diversi strumenti per evitare i tentativi di phishing mentre navighi sul web o leggi le email.

  • Windows Internet Explorer. In Internet Explorer 9, il nome del dominio nella barra degli indirizzi viene enfatizzato con caratteri neri, mentre il resto dell’indirizzo appare grigio, per facilitare l’individuazione della reale identità di un sito web.

    Identifica indirizzi web falsi

    Il filtro SmartScreen di Internet Explorer visualizza anche avvisi su siti web potenzialmente pericolosi durante la navigazione. Per ulteriori informazioni, consulta Filtro SmartScreen: domande frequenti.

  • Windows Live Hotmail. Anche il programma gratuito di web mail di Microsoft usa la tecnologia SmartScreen per controllare le email. SmartScreen individua e separa i tentativi di phishing e altra posta indesiderata dai messaggi normali. Per ulteriori informazioni, consulta Hotmail - Blocca la posta indesiderata con SmartScreen.

  • Microsoft Office Outlook. Il filtro posta indesiderata di Outlook 2010, Outlook 2007 e altri programmi di posta elettronica Microsoft valuta i messaggi in entrata per individuare eventuali caratteristiche sospette tipiche dei tentativi di phishing. Per ulteriori informazioni, consulta La protezione Outlook da virus, posta indesiderata e phishing.