Perché scegliere
i servizi di datacenter

Sempre di più, per le amministrazioni pubbliche, dotarsi di un’architettura di cloud privata sta diventando fondamentale per ottimizzare le risorse IT. Fino a qualche anno fa, infatti, per far fronte a nuovi servizi e applicazioni era necessario installare nuovi server e creare nuovi datacenter, facendo inevitabilmente lievitare i costi delle infrastrutture IT e della loro gestione. Spesso, però, le macchine erano sottoutilizzate e impiegate in percentuale minima rispetto alle reali capacità.

Grazie a un uso più efficiente delle risorse IT, oggi è possibile ridurre il numero totale di server necessari, quindi i costi. Con le tecnologie di virtualizzazione e le applicazioni nella cloud, infatti, l'azienda pubblica può razionalizzare maggiormente l’infrastruttura, sfruttando pienamente gli investimenti già fatti in passato. I servizi di datacenter Microsoft rispondono perfettamente alle esigenze delle pubbliche amministrazioni, garantendo oltretutto un elevato livello di sicurezza dei server e dei dati in essi archiviati.

I vantaggi

Grazie ai datacenter Microsoft, basati su Windows Server Hyper-V e System Center, il reparto IT può costruire un ambiente cloud dedicato, in grado di adattarsi nel modo più flessibile alle esigenze delle amministrazioni pubbliche. A ciò si aggiunge che Microsoft System Center permette di gestire tutti gli ambienti, fisici, virtuali e cloud a seconda delle specifiche necessità. Il risultato è un sistema IT ottimizzato per offrire servizi ad alta disponibilità e prestazioni.