Corso 80494A:

Produzione discreta avanzata in Microsoft Dynamics AX 2012

Durata:2 Days
Data di pubblicazione:15 Dicembre 2011
Lingua/e:Italiano, Francese, Giapponese, Inglese, Spagnolo, Tedesco
Destinatari:Information Workers
Livello:200
Tecnologia:Microsoft Dynamics AX 2012
Tipo:Corso
Metodo di insegnamento:Con insegnante (aula)
Informazioni sul corso
Questo corso con insegnante di due giorni, corso avanzato di Produzione discreta di Microsoft DynamicsAX 2012, ha lo scopo di fornire agli studenti le risorse e gli strumenti necessari per eseguire attività di base nel flusso di Produzione discreta avanzata in Microsoft Dynamics AX 2012.
Profilo dei destinatari
Tra i destinatari sono inclusi i clienti che desiderano apprendere le funzionalità principali e sviluppare una conoscenza operativa delle normali procedure quotidiane necessarie per utilizzare la funzionalità di Microsoft Dynamics AX 2012 Produzione discreta avanzata in modo efficiente.
Il corso è rivolto a responsabili produzione e altri dipendenti dell'organizzazione che si occupano dell'impostazione e della gestione delle funzionalità di controllo produzione e gestione articoli.
Al termine del corso
Dopo aver completato questo corso, gli studenti saranno in grado di:
  • Esaminare la funzionalità multisito per il modulo Controllo produzione
  • Elencare gli elementi concettuali di base del modulo Controllo produzione
  • Esaminare la distinta base (DBA)
  • Esaminare i calendari e le risorse
  • Esaminare le operazioni e i cicli di lavorazione
  • Descrivere il ciclo di vita della produzione, i parametri e gli ordini di produzione
  • Esaminare le definizioni di programmazione operazioni e programmazione processi
  • Esaminare in che modo la pianificazione generale interagisce con il modulo Controllo produzione
  • Descrivere dimensioni di prodotto, immagazzinamento e tracciabilità
  • Illustrare la modalità di impostazione e utilizzo dei gruppi di dimensioni
  • Descrivere l'utilizzo di numeri di serie o batch per tenere traccia degli articoli prodotti e controllarli
  • Utilizzare le prenotazioni scorte nella produzione
  • Descrivere il contrassegno scorte
  • Descrivere la funzione di tracciatura delle dimensioni inventariali
  • Descrivere l'impatto della funzionalità multisito sulle dimensioni inventariali
  • Descrivere l'utilizzo del tipo di riga Fornitore della distinta base (DBA) quando si ricorre a terzisti
  • Descrivere come generare ordini fornitore quando le scorte disponibili sono insufficienti
  • Descrivere come creare un ordine di produzione del fornitore
  • Creare risorse e gruppi per il fornitore
  • Definire gruppi di produzioni per stabilire una relazione tra gli ordini di produzione e i conti CoGe
  • Descrivere come utilizzare i pool di produzioni per monitorare gli ordini di produzione in categorie specifiche.
  • Descrivere l'impostazione di proprietà nel modello di orario di lavoro per determinare l'esecuzione di ordini di produzione in periodi e condizioni speciali.
  • Associare una proprietà a una risorsa.
  • Controllare i vantaggi delle proprietà.
  • Descrivere come vengono impostate e utilizzate le capacità delle risorse per programmare la produzione su risorse alternative.
  • Creare gruppi di cicli di lavorazione e collegarli alle operazioni nel ciclo di lavorazione.
  • Utilizzare i vari metodi di programmazione.
  • Illustrare la differenza tra programmazione processi e programmazione operazioni.
  • Dividere un ordine di produzione.
  • Impostare le percentuali di scarti della distinta base (DBA).
  • Impostare la percentuale scarti in una risorsa.
  • Impostare la percentuale scarti per ciascuna operazione nei cicli di lavorazione produzione.
  • Illustrare la determinazione dei costi dello scarto.
  • Esaminare le fasi del ciclo di vita dell'ordine di produzione
  • Descrivere le opzioni di impostazione della contabilità generale dell'ordine di produzione
  • Definire le impostazioni di contabilità generale predefinite nei parametri di produzione
  • Descrivere i giornali di registrazione produzione e la modalità di registrazione dei consumi nella contabilità generale
  • Assegnare le impostazioni di contabilità generale ai gruppi di produzioni
  • Analizzare i costi effettivi rispetto ai costi stimati per gli ordini di produzione e le attività di produzione correnti
  • Descrivere la fine e la contabilizzazione degli ordini di produzione
  • Illustrare l'interconnettività del modulo Produzione con altri moduli in Microsoft Dynamics AX 2012
  • Descrivere gli elementi principali dell'elenco di controllo per l'implementazione della produzione
  • Impostare i parametri di produzione
  • Modificare i tipi di dati usati dalla produzione
  • Impostare i gruppi di articoli e gli articoli
  • Impostare le DBA
  • Descrivere la creazione di modelli di orario di lavoro, di calendari, di gruppi di risorse e di risorse
  • Impostare operazioni e cicli di lavorazione
Struttura del corsoModulo 1: Verifica di base della produzione discreta
In questo capitolo viene fornita una panoramica generale dei concetti di base della produzione discreta in Microsoft Dynamics AX 2012.
Lezioni
  • Verifica multisito
  • Concetti di base nella produzione
  • Distinta base (DBA)
  • Calendari e risorse
  • Operazioni e cicli di lavorazione
  • Ciclo di vita, parametri e ordini di produzione
  • Programmazione
  • Programmazione risorse
  • Pianificazione generale e ordini di produzione pianificati
  • In questo capitolo viene fornita una panoramica generale dei concetti di base della produzione discreta in Microsoft Dynamics AX 2012.
Dopo aver completato questo capitolo, gli studenti saranno in grado di:
  • Esaminare la funzionalità multisito per il modulo Controllo produzione
  • Elencare gli elementi concettuali di base del modulo Controllo produzione
  • Esaminare la distinta base (DBA)
  • Esaminare i calendari e le risorse
  • Esaminare le operazioni e i cicli di lavorazione
  • Descrivere il ciclo di vita della produzione, i parametri e gli ordini di produzione
  • Esaminare le definizioni di programmazione operazioni e programmazione processi
  • Esaminare in che modo la pianificazione generale interagisce con il modulo Controllo produzione
Modulo 2: Dimensioni inventariali nella produzione
In questo modulo viene descritta l'impostazione generale e viene illustrato l'uso delle dimensioni inventariali nella produzione. In particolare, vengono illustrate le dimensioni di immagazzinamento e tracciabilità utilizzate nella produzione per definire magazzini, ubicazioni, pallet, batch, numeri di serie e siti.
Lezioni
  • Dimensioni prodotto
  • Dimensioni di immagazzinamento
  • Dimensioni di tracciabilità
  • Impostare i gruppi di dimensioni di immagazzinamento e di tracciabilità
  • Allocazione dei numeri di serie e batch
  • Prenotazioni ordini di produzione
  • Tracciare i numeri di serie e batch
Dopo aver completato questo capitolo, gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere dimensioni di prodotto, immagazzinamento e tracciabilità
  • Illustrare la modalità di impostazione e utilizzo dei gruppi di dimensioni
  • Descrivere l'utilizzo di numeri di serie o batch per tenere traccia degli articoli prodotti e controllarli
  • Utilizzare le prenotazioni scorte nella produzione
  • Descrivere il contrassegno scorte
  • Descrivere la funzione di tracciatura delle dimensioni inventariali
Modulo 3: Conto lavoro
In questo modulo viene descritto come impostare e utilizzare righe DBA, ordini fornitore, ordini di produzione e operazioni quando si utilizzano terzisti nel processo di produzione.
Lezioni
  • Tipi di riga DBA
  • Ordini fornitore
  • Ordini di produzione
  • Operazioni
Laboratorio : 3.1: Creare una risorsa con il tipo di risorsa Fornitore
  • Creare una risorsa con il tipo di risorsa Fornitore.
Laboratorio : 3.2: Acquistare articoli per la DBA da terzisti
  • Conoscere la modalità di configurazione della DBA per acquistare prodotti da terzisti
Laboratorio : 3.2: Utilizzare un terzista per produrre un articolo nella DBA
  • Conoscere la modalità di configurazione della DBA per fabbricare prodotti da terzisti
Dopo aver completato questo capitolo, gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere l'utilizzo del tipo di riga Fornitore della distinta base (DBA) quando si ricorre a terzisti
  • Descrivere come generare ordini fornitore quando le scorte disponibili sono insufficienti
  • Descrivere come creare un ordine di produzione del fornitore
  • Creare risorse per il fornitore
Modulo 4: Programmazione avanzata della produzione
In questo modulo vengono forniti dettagli sulle impostazioni avanzate e facoltative di programmazione della produzione, tra cui proprietà, efficienze, capacità e gruppi di cicli di lavorazione.
Lezioni
  • Gruppi di produzioni
  • Pool di produzioni
  • Capacità risorsa
  • Proprietà
  • Gruppi di cicli di lavorazione
  • Programmazione delle priorità
  • Divisione di un ordine di produzione
Laboratorio : 4.1: Configurare un pool di produzioni e assegnare un ordine di produzione
  • Conoscere la modalità di configurazione di un pool di produzioni
Dopo aver completato questo capitolo, gli studenti saranno in grado di:
  • Definire gruppi di produzioni per stabilire una relazione tra gli ordini di produzione e i conti CoGe.
  • Descrivere come utilizzare i pool di produzioni per monitorare gli ordini di produzione in categorie specifiche.
  • Descrivere l'impostazione di proprietà nel modello di orario di lavoro per determinare l'esecuzione di ordini di produzione in periodi e condizioni speciali.
  • Associare una proprietà a una risorsa.
  • Controllare i vantaggi delle proprietà.
  • Descrivere come vengono impostate e utilizzate le capacità delle risorse per programmare la produzione su risorse alternative.
  • Creare gruppi di cicli di lavorazione e collegarli alle operazioni nel ciclo di lavorazione.
  • Utilizzare i vari metodi di programmazione.
  • Illustrare la differenza tra programmazione processi e programmazione operazioni.
  • Dividere un ordine di produzione.
Modulo 5: Materiale di scarto
In questo capitolo viene illustrata il processo di richiesta di offerta. Vengono descritti i passaggi necessari per la creazione, il follow-up e l'elaborazione di una richiesta di offerta. Vengono inoltre illustrati i report e le richieste di informazioni per le richieste di offerta.
Lezioni
  • Scarto DBA
  • Scarto delle risorse
  • Scarto del ciclo di lavorazione
  • Determinazione dei costi del materiale di scarto
  • Risposte alle richieste di offerta
  • Trasferire le risposte alla richiesta di offerta accettate
  • Report e richieste di informazioni per le richieste di offerta
Laboratorio : 5.1: Aggiungere scarti DBA ed eseguire calcoli
  • Conoscere la modalità di impostazione e calcolo dello scarto DBA durante il processo di produzione
Laboratorio : 5.2: Impostare le percentuali scarti per un ciclo di lavorazione
  • Conoscere la modalità di impostazione delle percentuali scarti per un ciclo di lavorazione
Dopo aver completato questo capitolo, gli studenti saranno in grado di:
  • Impostare le percentuali di scarti della distinta base (DBA).
  • Impostare la percentuale scarti in una risorsa.
  • Impostare la percentuale scarti per ciascuna operazione nei cicli di lavorazione produzione.
  • Illustrare la determinazione dei costi dello scarto.
Modulo 6: Contabilità generale e produzione
In questo modulo viene fornita una panoramica delle diverse impostazioni che è possibile utilizzare per determinare la modalità di registrazione dei costi dei prodotti nella contabilità generale.
Lezioni
  • Revisione del ciclo di vita della produzione
  • Impostazioni di contabilità generale
  • Giornali di registrazione produzione
  • Profilo di registrazione in Gruppi di produzioni
  • Panoramica dei costi di produzione
  • Terminare gli ordini di produzione
Laboratorio : 6.1: Fine di un ordine di produzione
  • Conoscere la modalità di calcolo e registrazione dei costi di produzione al completamento di un ordine
Dopo aver completato questo capitolo, gli studenti saranno in grado di:
  • Esaminare le fasi del ciclo di vita dell'ordine di produzione
  • Descrivere le opzioni di impostazione della contabilità generale dell'ordine di produzione
  • Definire le impostazioni di contabilità generale predefinite nei parametri di produzione
  • Descrivere i giornali di registrazione produzione e la modalità di registrazione dei consumi nella contabilità generale
  • Assegnare le impostazioni di contabilità generale ai gruppi di produzioni
  • Analizzare i costi effettivi rispetto ai costi stimati per gli ordini di produzione e le attività di produzione correnti
  • Descrivere la fine e la contabilizzazione degli ordini di produzione
Modulo 7: Implementazione della produzione
In questo modulo viene fornita una panoramica dell'implementazione del modulo Produzione. L'implementazione viene esaminata nel relativo contesto e, inoltre, viene analizzata l'impostazione sequenziale di DBA, risorse, cicli di lavorazione e operazioni.
Lezioni
  • Impostazioni e interconnettività
  • Implementazione dell'elenco di controllo della produzione
  • Impostazione dei parametri di produzione
  • Modifica dei tipi di dati
  • Impostazione delle tabelle Prodotto e DBA
  • Impostazione delle risorse
  • Impostazione di operazioni e cicli di lavorazione
Dopo aver completato questo capitolo, gli studenti saranno in grado di:
  • Illustrare l'interconnettività del modulo Produzione con altri moduli in Microsoft Dynamics AX 2012
  • Descrivere gli elementi principali dell'elenco di controllo per l'implementazione della produzione
  • Impostare i parametri di produzione
  • Modificare i tipi di dati usati dalla produzione
  • Impostare i gruppi di articoli e gli articoli
  • Impostare le DBA
  • Descrivere la creazione di modelli di orario di lavoro, di calendari, di gruppi di risorse e di risorse
  • Impostare operazioni e cicli di lavorazione
Prima di frequentare il corso, gli studenti devono avere:
  • Una conoscenza generale di Microsoft Windows Windows.
  • Completato il corso Introduzione a Microsoft DynamicsAX 2012
  • La capacità di utilizzare Microsoft Dynamics AX 2012 per l'esecuzione di operazioni di base
  • Una conoscenza di base dei concetti di produzione, distribuzione e logistica e gestione articoli.
In caso di domande Rivolgersi ai colleghi appartenenti ai newsgroup MCP per ottenere consigli su risorse di formazione e percorsi di certificazione.

Visitare la pagina della community Microsoft Learning per partecipare a eventi Live Meeting futuri e ad altri forum consigliati da colleghi.


Trova un Microsoft Learning Partner

Trova corsi nelle vicinanze

Sede:

Esempio: Seattle, WA o Roma, Italia