Sostieni questo esame entro il 31 maggio 2015 e ottieni gratuitamente la possibilità di effettuare un secondo tentativo con Second Shot. Accedi per scoprire se puoi già usufruire dell'offerta.

Esame 70-466

Implementing Data Models and Reports with Microsoft SQL Server

$150.00 USD*

Not in the United States?

* Il prezzo non include le offerte promozionali o le tariffe ridotte per i membri del programma Microsoft IT Academy, i Microsoft Certified Trainer, i membri del programma Microsoft Partner Network e gli studenti. Il prezzo è soggetto a variazioni senza obbligo di notifica. Il prezzo non include le tasse applicabili. Verifica il prezzo esatto con la struttura in cui intendi svolgere l'esame prima di iscriverti.
Logo SQL Server 2012
  • Pubblicazione: 11 giugno 2012
  • Lingue: Inglese, cinese (semplificato), francese, tedesco, giapponese, portoghese (Brasile)
  • Destinatari: Professionisti IT
  • Tecnologia: Microsoft SQL Server
  • Credito per la certificazione: MCP, MCSE

E-mail Convinci il tuo superiore

Copia il seguente contenuto in un messaggio e-mail da indirizzare al tuo superiore e aggiorna [the bracketed text] con le informazioni appropriate.

Gentile [your boss's name]:

Desidererei accrescere e mettere alla prova le mie competenze tecniche conseguendo una certificazione Microsoft. Il mio prossimo obiettivo è quello di sostenere l'esame 70-466. L'imposta di registrazione è di $150.00 USD.

Una volta superata la certificazione, avrà la conferma della mia preparazione in relazione a Microsoft SQL Server. Microsoft dispone di formazione e risorse online che potrebbero essermi utili per la preparazione all'esame. Ritengo che questa importante certificazione tecnica aumenterà la mia produttività ed efficienza.

Sono disponibile per qualsiasi domanda. Nel frattempo, può trovare ulteriori informazioni su questo esame all'indirizzo https://www.microsoft.com/learning/it-it/exam-70-466.aspx. Come può constatare, l'esame convalida competenze che sono fondamentali per il successo del nostro team.

Grazie per il supporto,

[your name]

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni area di argomenti principale sull'esame. Maggiore è la percentuale, più domande è probabile che vengano poste nell'area di contenuti corrispondente in sede di esame.

A partire dal 24 aprile 2014, le domande sull'esame includeranno il contenuto di SQL Server 2014.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nei punti elenco, ma non saranno limitate a tali argomenti.

  • Progettare dimensioni e misure

    • Dato un requisito, identificare la relazione da selezionare per il gruppo di misure/dimensioni; modelli di progettazione per la rappresentazione di fatti e dimensioni aziendali (relazioni molti-a-molti); progettare le dimensioni per il supporto di più gruppi di misure correlati (numerose tabelle dei fatti correlate); gestire le dimensioni degenerate in un cubo; identificare gli attributi per le dimensioni; identificare le misure; comportamento di aggregazione per le misure; costruire gerarchie; definire la granularità delle relazioni tra le dimensioni

  • Implementare e configurare dimensioni in un cubo

    • Traduzioni, definire le relazioni tra attributi, implementare le gerarchie, implementare dimensioni e cubi di SQL Server Analysis Services (SSAS), creare le relazioni tra attributi per un determinato set di attributi in una dimensione, sviluppare nuovi attributi personalizzati sulle dimensioni; rilevare possibili difetti di progettazione nelle relazioni tra attributi, implementare dimensioni temporali nei cubi, gestire dimensioni padre-figlio di SSAS, tipo di dimensione

  • Progettare uno schema per supportare l'architettura dei cubi

    • Modellazione multidimensionale a partire da uno schema star, modellazione relazionale per una vista origine dati, scegliere o creare una topologia, identificare i tipi di dati appropriati con la precisione e la dimensione corrette

  • Creare e configurare le misure

    • Raggruppare logicamente le misure e configurare le proprietà dei gruppi di misure, selezionare le funzioni di aggregazione corrette, formattare le misure, progettare il gruppo di misure per la granularità corretta

  • Implementare un cubo

    • Utilizzare SQL Server Data Tools - Business Intelligence (SSDT-BI) per creare il cubo; utilizzare SSDT-BI per eseguire misure non-additive o semiadditive in un cubo, definire le misure, specificare le prospettive, definire le traslazioni, definire l'uso delle dimensioni, definire le proprietà delle dimensioni specifiche del cubo, definire i gruppi di misure, implementare le dimensioni di riferimento, implementare relazioni molti-a-molti, implementare relazioni tra fatti, implementare relazioni con ruoli multipli, creare e gestire gruppi di misure collegati e dimensioni collegate, creare azioni

  • Creare query MDX (Multidimensional Expressions)

    • Identificare le strutture di MDX e le funzioni comuni (tuple, set, TopCount, SCOPE e così via), identificare l'istruzione MDX che restituisce il risultato richiesto, implementare una soluzione MDX personalizzata o logica per un'attività predefinita

  • Implementare logica personalizzata in un modello di dati

    • Definire gli indicatori di prestazioni chiave (KPI); definire i membri calcolati; creare misure relative (aumento, annuale, stesso periodo dell'anno precedente), percentuale del totale di utilizzo di MDX; set denominati; aggiungere Business Intelligence per le gerarchie temporali; implementare classificazione e percentile; definire script MDX per l'importazione di un modello PowerPivot parziale

  • Implementare la progettazione dell'archiviazione in un modello multidimensionale

    • Creare aggregazioni, creare partizioni, modalità di archiviazione, definire il caching proattivo, gestire le partizioni write-back, implementare cubi collegati, implementare cubi distribuiti

  • Selezionare un modello appropriato per l'analisi dei dati

    • Scegliere un modello tabulare o multidimensionale in base a esigenze di scalabilità, gerarchia tradizionale, volume di dati; selezionare la BI organizzativa, come BI corporate o PowerBI, esigenze di BI di team e personali e stato dei dati

  • Analizzare le prestazioni del modello di dati

    • Identificare le conseguenze sulle prestazioni della progettazione della vista origine dati, ottimizzare le prestazioni modificando il progetto di cubo o dimensione, analizzare e ottimizzare le prestazioni di una query MDX/DAX, ottimizzare le query di grandi set di dati, ottimizzare MDX nei calcoli, contatori per il monitoraggio delle prestazioni, selezionare le viste di gestione dinamica per Analysis Services, analizzare e definire i contatori delle prestazioni, monitorare la crescita della cache, definire e visualizzare le opzioni di registrazione

  • Elaborare i modelli di dati

    • Definire l'elaborazione di tabelle o partizioni per i modelli tabulari e multidimensionali; definire l'elaborazione di database, cubi e dimensioni per i modelli multidimensionali; selezionare l'elaborazione completa piuttosto che l'elaborazione incrementale; definire l'elaborazione remota; definire le aggregazioni lente; automatizzare con Analysis Management Objects (AMO) o XML for Analysis (XMLA); elaborare e gestire le partizioni con PowerShell

  • Risolvere i problemi di analisi dei dati

    • Utilizzare SQL Profiler; risolvere i problemi di elaborazione delle dimensioni con chiavi duplicate; log degli errori e log di Visualizzatore eventi per SSAS, mancata corrispondenza dei dati: relazioni o aggregazioni errate; problemi di sicurezza dinamica; convalidare la logica e i calcoli

  • Distribuire database SSAS

    • Distribuzione guidata, implementare BIDS, distribuire SSMS; testare la soluzione dopo la distribuzione, decidere se eseguire o meno l'elaborazione, testare ruoli diversi

  • Installare e gestire un'istanza SSAS

    • Installare SSAS; installare strumenti di sviluppo; individuare le considerazioni di installazione di sviluppo e produzione; aggiornare l'istanza SSAS; definire le posizioni di file di dati e file di programma; pianificare gli account da amministratore; definire la sicurezza a livello di server e di database; supportare la sola lettura per lo scale-out, aggiornare SSAS (service pack); installare e gestire ogni tipo di istanza di Analysis Services, compreso PowerPivot; ripristinare e importare PowerPivot; eseguire backup e ripristino utilizzando PowerShell

  • Configurare le autorizzazioni e i ruoli in un modello tabulare

    • Configurare i ruoli del server; configurare i ruoli del database SSAS; implementare la sicurezza dinamica (approcci personalizzati alla sicurezza); accesso basato su ruoli; testare le autorizzazioni di sicurezza; implementare le autorizzazioni a livello di cella

  • Implementare un modello di dati tabulare

    • Definire tabelle, importare dati, definire le colonne calcolate, definire le relazioni, definire gerarchie e prospettive, gestire la visibilità di colonne e tabelle, incorporare collegamenti, ottimizzare BISM per Power View, contrassegnare una tabella data, ordinare una colonna in base a un'altra colonna

  • Implementare la logica di business in uno modello di dati tabulare

    • Implementare misure e KPI, implementare Data Analysis Expression (DAX), definire la navigazione di relazioni, implementare la Business Intelligence per le gerarchie temporali, implementare la modifica del contesto

  • Implementare l'accesso ai dati per un modello di dati tabulare

    • Gestire le partizioni, elaborare, scegliere xVelocity piuttosto che DirectQuery per l'accesso ai dati

  • Progettare un report

    • Selezionare i componenti dei report (report con campi incrociati, Tablix, grafico di progettazione, componenti di visualizzazione dati), progettare modelli di report (Report Definition Language), identificare l'origine dati e i parametri; progettare una struttura di raggruppamento; report drill-down e drill-through; determinare se sono necessarie espressioni per visualizzare i dati che non provengono direttamente dall'origine dati

  • Implementare un layout di report

    • Formattare; applicare la formattazione condizionale; configurazione di pagina; implementare intestazioni e piè di pagina; implementare matrici, tabella, grafico, immagini, elenco, indicatori, mappe e raggruppamenti nei report; utilizzare Generatore Report per implementare un layout di report; creare una gamma di report con le diverse aree dati; definire campi personalizzati (implementando diverse parti del report); implementare collezioni (collezioni globali); definire espressioni; implementare i componenti di visualizzazione dei dati; identificare le parti del report; implementare le variabili di gruppo e report; progettare più formati di estensioni per il recapito

  • Configurare autenticazione e autorizzazione per una soluzione di creazione di report

    • Configurare la sicurezza basata su ruoli a livello di server e di elemento, configurare la sicurezza di Reporting Services (impostazione o aggiunta di un ruolo), autenticazione su un'origine dati, archiviazione delle informazioni sulle credenziali, descrivere l'architettura di sicurezza del server di report e la sicurezza a livello di sito, creare ruoli a livello di sistema, sicurezza a livello di elemento, creare una nuova assegnazione ruolo, assegnare gli utenti di Windows ai ruoli, configurare la sicurezza dei report tramite i ruoli, configurare gruppi e autorizzazioni di SharePoint, definire del contenuto variabile per le diverse appartenenze ai ruoli

  • Implementare l'interattività in un report

    • Drill-down; drill-through; ordinamento interattivo; parametri: (parametri associati a dati, parametri multivalore); creare report dinamici in SSRS utilizzando i parametri; implementare le proprietà di mostra/nascondi; azioni (passare al report); filtri; elenco dei parametri; intestazioni fisse; mappa documento, HTML incorporato

  • Risolvere i problemi di Reporting Services

    • Eseguire query sul database ReportServer; visualizzare i file di log di Reporting Services; utilizzare i dati di monitoraggio di affidabilità e prestazioni di Windows per la risoluzione di problemi; utilizzare ReportServer: definire gli oggetti assistenza e servizi Web; monitorare i problemi correlati a report a esecuzione prolungata, rendering e connettività; utilizzare SQL Profiler; effettuare la riconciliazione dei dati per relazioni o aggregazioni non corrette; individuare i problemi di sicurezza dinamica; convalidare logica e calcoli

  • Gestire un ambiente per la creazione di report

    • Gestire le sottoscrizioni e le impostazioni delle sottoscrizioni; definire le sottoscrizioni basate sui dati; gestire le origini dati; integrare SharePoint Server; definire le impostazioni di recapito dei messaggi di posta elettronica; gestire il numero di snapshot; gestire pianificazioni, processi in esecuzione e log del server di report; gestire i database del server di report; gestire le chiavi di crittografia; configurazione della creazione di report sul log di esecuzione; analisi dei report; configurare le impostazioni a livello di sito; progettare il ciclo di vita dei report; automatizzare la gestione di Reporting Services; creare una struttura dell'organizzazione dei report; installare e configurare Reporting Services; implementare assembly personalizzati

  • Configurare origini dati e set di dati dei report

    • Selezionare i tipi di query appropriati (stored procedure, tabella o solo testo); configurare stringhe di connessione con parametri (stringhe di connessione dinamiche); definire la posizione del filtro (set di dati o query); configurare le opzioni per le origini dati, ad esempio estrazione e connessione a differenti origini dati; origini dati e set dati condivise e incorporate; usare espressioni personalizzate nelle origini dati; connettersi a un database Microsoft Azure SQL; connettersi a Microsoft Azure Marketplace; implementare query DAX e MDX per recuperare set di dati appropriati; lavorare con origini dati non relazionali, come XML o elenchi SharePoint; connettersi a HDInsight Server

Opzioni di preparazione

Trova un Microsoft Learning Partner

Microsoft Certification PREP Talk: esame 466

In questo episodio della serie di suggerimenti per la preparazione forniti direttamente dagli esperti di certificazioni, James Seymour, Certification Planner, e Matthew Roche, Senior Program Manager per il gruppo di prodotti SQL Server, discutono della rilevanza delle competenze misurate dall'esame 466.

Exam Prep: 70-466: MCSE: Business Intelligence, SQL Server

Questa sessione Exam Prep si concentra sulle conoscenze necessarie per superare l'esame 70-466: Implementing Data Models and Reports with Microsoft SQL Server. La sessione, tenuta dal Microsoft Certified Trainer (MCT) Armando Lacerda, illustra gli obiettivi dell'esame, fornisce alcuni suggerimenti generali per sostenere l'esame e presenta le procedure consigliate per l'utilizzo delle tecnologie di SQL Server.

Acquista un test di valutazione per l'esame 70-466 da:

  • avatar image

    70-467 Exam structure

    Posted by kristapsozols on 02 Jun 2014 at 03:17 GMT

    Hello,Does anybody know the structure of exam?

    How many questions, time to complete and is there any case study?

Leggi altri post su Born to Learn

A chi è destinato questo esame?

Questo esame è rivolto agli sviluppatori di soluzioni di Business Intelligence (BI) che richiedono l'implementazione di modelli di dati multidimensionali, l'implementazione e la manutenzione di cubi OLAP e la creazione di visualizzazioni delle informazioni utilizzate nei processi decisionali aziendali.

Ulteriori informazioni sugli esami

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la panoramica relativa agli esami di certificazione Microsoft per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i criteri degli esami di certificazione e le domande frequenti.

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test e di simulazione adattive. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Utilizzare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".