Microsoft Dynamics NAV : un’unica piattaforma per quattro continenti

Data di pubblicazione: 2009

Le esigenzeTop

Una piattaforma adatta sia alla grande azienda sia alla piccola realtà del gruppo
Unificare il mondo Megadyne è uno degli obiettivi primari che l'azienda multinazionale si pone. La trasposizione nell'infrastruttura IT di questa esigenza trasversale è stata espressa attraverso la richiesta di un'unica piattaforma comune a tutte le aziende. Una procedura riconfigurabile, un’anagrafica il più possibile uniforme, la possibilità di sincronizzare i dati contabili e di magazzino, la possibilità di avere una piattaforma non troppo complessa per poter servire tutte le sedi, anche le più piccole: queste le esigenze che, indipendentemente dai singoli processi aziendali, sono state il "denominatore comune" del progetto. Contabilità, Magazzino, Produzione Ciclo Attivo, Ciclo Passivo, e Controllo di gestione sono le aree che da subito, dalla casa madre alle sister company, possono decidere di attivare in funzione della loro astrazione "commerciale" e/o "produttiva".

La soluzioneTop

Microsoft Dynamics NAV per un controllo globale
Tramite una piattaforma comune disegnata sulla release non localizzata, ogni società può avere una piattaforma indipendente dalle altre semplicemente riportando le direttive di progetto sulla propria localizzazione. 19 server dislocati in altrettanti paesi del mondo permettono estrema flessibilità di funzionalità sulle singole nazioni. Anche le realtà più piccole sono in grado di avere la propria piattaforma gestionale senza possedere al loro interno un ufficio IT. Il progetto di rinnovo del gestionale va pari passo con quello di unificazione di tutte le anagrafiche di magazzino e del piano dei conti, in un’ottica di comunicazione continua tra i diversi sistemi. Le società sincronizzano alcuni dei propri dati su una struttura centralizzata che permetterà di conoscere lo stato globale della giacenze di magazzino e consolidare il bilancio. Nel contesto del cambio del sistema informativo, Megadyne ha colto altresì l'occasione per rivedere alcuni processi "locali" che prima venivano gestiti manualmente.

I beneficiTop

Un gestionale per unificare i processi dislocati su quattro continenti
L’implementazione di Microsoft Dynamics NAV all’interno di Megadyne ha dato benefici immediati e a tendere. Tra questi, l’inserimento di nuovi processi all'interno dell'infrastruttura IT, un consolidamento aziendale attraverso il sistema ERP, la possibilità di gestire le informazione delle giacenze di magazzino delle diverse azienda su una unica piattaforma, l’unificazione dei processi e il loro controllo e la possibilità di definizione, in fase di controllo, dell’utente che esegue un determinata operazione. Inoltre, la facilità di utilizzo dell’ERP di Microsoft, ha portato all’aumento dell'utilizzo del sistema gestionale a supporto delle attività quotidiane, snellendo e semplificando lo scambio di documenti di Acquisto/Vendita nei processi intercompany aziendali e unificando l'infrastruttura IT. Ciò ha indotto un dialogo continuo tra i sistemi, che rimangono comunque tra di loro indipendenti, in grado di soddisfare esigenze locali date dal paese di sviluppo e il controllo remoto di tutti i dati delle diverse sedi, dislocate su quattro continenti, direttamente dalla casa madre.


Il cliente

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Media Azienda
  • Settore industriale: Commercio e Distribuzione
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Piemonte