Bini Fernando sceglie Microsoft Dynamics NAV per il controllo in tempo reale sui dati di produzione

Data di pubblicazione: 2007

Le esigenzeTop

Necessità di una piattaforma ERP evoluta per aumentare il controllo su tempi e costi delle singole lavorazioni
Il settore in cui opera la Bini Fernando si caratterizza per l’elevato costo della materia prima e per i bassi margini di profitto realizzati dai prodotti finiti. La necessità di immettere sul mercato volumi elevati con linee di produzione a flusso continuo su commessa impone uno stretto controllo sull’utilizzo degli impianti. Il sistema gestionale era sviluppato in ambiente IBM AS/400 e non consentiva quindi di evolvere in modo efficace e conveniente le funzionalità di controllo e pianificazione della capacità produttiva. Inoltre, la base dati risultava difficilmente integrabile con strumenti applicativi in grado di effettuare analisi in tempo reale delle informazioni di produzione, mentre l’interfaccia non favoriva l’operatività ottimale degli utenti.
“La mia ricerca ha evidenziato come non esistano sistemi ERP pronti per rispondere alle nostre esigenze di gestione delle linee produttive, ad esempio supportando la gestione di processi con differenti unità di misura”, premette Massimiliano Galli, responsabile dei sistemi informativi. “La nuova piattaforma tecnologica è stata quindi selezionata fra i sistemi che presentavano maggiore flessibilità e configurabiltà del pacchetto applicativo standard”.

La soluzioneTop

Una soluzione verticale Microsoft Dynamics NAV costruita per le necessità di gestione delle linee produttive continue
La tecnologia Microsoft Dynamics NAV è stata identificata come la più idonea a soddisfare le esigenze di gestione amministrativa e di produzione per un’azienda di medie dimensioni come la Bini Fernando. Il Microsoft Gold Certified Partner Reno Sistemi ha sviluppato Microsoft Dynamics NAV WOOD, una soluzione verticale in grado di supportare la gestione complessiva del business nel settore della lavorazione del legno, utilizzando anche funzioni di contabilità industriale con rilevazione in tempo reale dei dati di produzione. Le nuove maschere di inserimento delle informazioni prelevate a bordo macchina derivano direttamente dai moduli cartacei utilizzati in precedenza. Il database sfrutta il motore di Microsoft SQL Server per garantire la completa disponibilità delle informazioni agli strumenti di analisi dei dati, assicurando l’integrazione con le funzionalità implementate in questa prima fase del progetto e con gli applicativi CRM e di supporto decisionale che l’azienda prevede di realizzare a breve. Il personale della Bini Fernando si è rapidamente impadronito della nuova interfaccia ERP sia negli uffici amministrativi, sia nello stailimento, per un totale di 34 utenti.

I beneficiTop

Dal controllo sui dati di produzione verso il supporto decisionale e la gestione delle relazioni con i clienti
La soluzione verticale Microsoft Dynamics NAV WOOD ha realizzato un ambiente di controllo sui costi di produzione che offre oggi al management della Bini Fernando una completa visibilità sui margini di ciascun prodotto e di ogni singola commessa.
“Il nuovo ERP ci garantisce che tutti i costi, diretti e indiretti, siano correttamente caricati sui singoli prodotti”, sottolinea Galli. “La disponibilità dei dati in tempo reale e le nuove funzioni di controllo sullo stabilimento ci permettono inoltre di valutare con esattezza i margini di profitto in base a qualsiasi variazione dei parametri produttivi”.
La riduzione dei costi e dei tempi di consegna, problema particolarmente sentito in questo settore di mercato, viene oggi affrontata con strumenti ERP che migliorano i flussi di informazioni integrando i diversi componenti del ciclo di business. La nuova piattaforma apre inoltre opportunità in ambito CRM con l’estensione del controllo sulla rete commerciale diretta e indiretta dell’azienda.
“Considero molto importante il passo compiuto verso l’integrazione dei dati di stabilimento e ritengo che questo investimento possa ulteriormente valorizzarsi con i nuovi strumenti per la simulazione di scenari e con l’estensione del sistema ERP verso il marketing e la rete commerciale”, conclude Giuseppe Bini, titolare dell’azienda“.


I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Media Azienda
  • Settore industriale: Manifatturiero
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia

Documenti scaricabili