Openness

Microsoft e la openness: alcuni esempi

Di seguito vi proponiamo alcuni dei modi in cui Microsoft collabora con gli altri operatori del settore, dà ascolto ai suoi clienti e realizza concretamente il suo approccio alla cloud.

Microsoft + Drupal
Collaborare con le altre aziende

Drupal è un diffuso sistema di gestione dei contenuti open source alla base dell'1% dei siti Web mondiali. È utilizzato dalla Casa Bianca, dalla Warner Brother Records, dalla Rutgers University e da migliaia di altre aziende, enti pubblici e singoli utenti.

Microsoft+XAML
Ascoltare i clienti

In ambienti IT eterogenei come quelli di oggi, aziende ed enti pubblici di tutto il mondo lavorano per agevolare il più possibile le interazioni dei loro sistemi. Per sua stessa natura, l'interoperabilità richiede collaborazione. Microsoft sa bene che nessuna azienda di software che lavori da sola può pensare di soddisfare tutte le esigenze di ogni singolo cliente.

Microsoft + Opendata
Cloud computing e Open Data

Open Data è un modello che consente di rendere i dati e le informazioni delle istituzioni pubbliche “aperti” e accessibili, distribuiti e scambiati sul Web, in assenza di forme di controllo che ne limitino l’utilizzo, l’integrazione e il riuso.

Microsoft+PHP
"Open" nella cloud

Microsoft è presente nel settore della cloud ormai da 15 anni. Oggi, le offerte cloud commerciali di Microsoft supportano 9.000 clienti aziendali, 40 milioni di postazioni online a pagamento, oltre 500 enti pubblici e più di metà delle aziende Fortune 500. Siamo inoltre intenzionati a svolgere un ruolo guida nella transizione alla cloud, all'insegna di un approccio basato sull'apertura.