Passa a contenuti principali
Centro valutazione

Microsoft Endpoint Configuration Manager (Current Branch)

Inizia gratuitamente

Seleziona l'esperienza con il prodotto:  

Descrizione

Microsoft Endpoint Configuration Manager aiuta l'IT a gestire PC e server, tenere i software aggiornati, impostare criteri di configurazione e sicurezza, e monitorare lo stato del sistema consentendo al tempo stesso ai dipendenti di accedere alle applicazioni aziendali dai dispositivi che scelgono. Una volta integrato Configuration Manager in Microsoft Intune, è possibile gestire i PC e i Mac collegati all'azienda e i dispositivi mobili basati sul cloud che eseguono Windows, iOS e Android. Tutto da un'unica console di gestione.

Distribuire e gestire Windows non è mai stato così facile grazie alle nuove funzionalità di Configuration Manager, come il supporto dell'aggiornamento sul posto di Windows 10, la co-gestione con Microsoft Intune, Windows 10 e Microsoft 365 Apps for enterprise Servicing Dashboard, l'integrazione con Windows Update per le aziende e molte altre ancora.

Lingue

  • Cinese (semplificato), cinese tradizionale (Taiwan), coreano, francese, giapponese, inglese, italiano, olandese, polacco, portoghese (Brasile), portoghese (Portogallo), russo, spagnolo, svedese, tedesco, turco, ungherese

Edizioni

  • Microsoft Endpoint Configuration Manager (Current Branch) | 32 bit e 64 bit

Prerequisiti

Inizia a usare Microsoft Endpoint Configuration Manager (Current Branch)
  1. Consulta le configurazioni supportate e i prerequisiti di sistema di Configuration Manager Current Branch.
  2. Registrati, quindi scarica e installa il software di valutazione per 180 giorni.
  3. Ricevi e-mail con risorse che ti guidino nella valutazione.

Cose da sapere

  • Consulta le note sulla versione che includono la documentazione specifica sulle funzionalità in merito ai problemi noti che interessano gli scenari di base.
  • Scopri le novità nelle versioni incrementali di Configuration Manager.
  • Inizia a pianificare la distribuzione consultando gli argomenti essenziali che ti aiutano a identificare le configurazioni chiave, i requisiti e le limitazioni.

Per Configuration Manager non è necessaria una product key.

Prodotti di supporto 

  • Configuration Manager aiuta l'IT a gestire PC e server, tenere i software aggiornati, impostare criteri di configurazione e sicurezza, e monitorare lo stato del sistema consentendo al tempo stesso ai dipendenti di accedere alle applicazioni aziendali dai dispositivi che scelgono.

    Inizia a usare Configuration Manager: Current Branch | Technical Preview Branch

  • Microsoft Endpoint Manager Evaluation Lab Kit fornisce un ambiente lab con distribuzione automatica di Configuration Manager e indicazioni sull'uso di questa piattaforma unificata per distribuire e gestire Windows 10 e Microsoft 365 Apps for enterprise. Al termine di questo lab avrai acquisito familiarità con l'utilizzo di determinate funzionalità chiave di Microsoft Intune e Microsoft Endpoint Configuration Manager nella console unificata di amministrazione Microsoft Endpoint Manager.

    Introduzione aMicrosoft Endpoint Manager Evaluation Lab Kit.

  • Microsoft Intune è un servizio basato sul cloud per la gestione di dispositivi mobili (MDM) e la gestione di applicazioni mobili (MAM). Controlla come vengono utilizzati i dispositivi della tua organizzazione (inclusi telefoni cellulari, tablet, laptop) e configura criteri specifici per controllare le applicazioni.

    Inizia a usare Microsoft Intune

  • Microsoft Defender per identità (precedentemente Azure Advanced Threat Protection, anche chiamato Azure ATP) sfrutta i segnali di Active Directory locali per identificare, rilevare e analizzare minacce avanzate, identità compromesse e azioni interne dannose dirette all'organizzazione.

    Inizia a usare Microsoft Defender per identità.1

     

    1: Microsoft Defender per identità è una parte della versione di valutazione di Enterprise Mobility + Security E5

  • Microsoft Identity Manager 2016 offre una soluzione completa per gestire identità, credenziali e criteri di accesso basati sull'identità in ambienti eterogenei.

    Inizia a usare Identity Manager 2016.